METALMECCANICI MOBILITATI PER IL CONTRATTO

Il contratto nazionale dei metalmeccanici è ancora al palo, con Federmeccanica e Assistal che pongono pregiudiziali inaccettabili. “Il negoziato va sbloccato”, dicono le Segreterie di Fim, Fiom e Uilm che annunciano 12 ore di sciopero nei mesi di maggio e giugno a livello territoriale e manifestazioni regionali il 9 e il 10 giugno. Inoltre sabato 28 maggio e sabato 11 giugno è blocco degli straordinari.

continua a leggere

TROPPI INFORTUNI E MORTI SUL LAVORO. LA CGIL RIUNISCE RLS ED RLST

locandina_salute_sicurezza_27maggio2016Infortuni e morti sul lavoro continuano a funestare il Veneto, mentre la crisi ed alcune modifiche normative (Fornero e non solo) hanno innescato fenomeni prima quasi sconosciuti che alimentano i fattori di rischio in fabbriche, cantieri, campagne, negozi ed uffici.
Per affrontare questa piaga che nel giro di appena 6 anni ha colpito in Veneto un lavoratore su 3 ed ha prodotto quasi 800 morti in regione, la Cgil riunisce in un’assemblea regionale tutti i propri Rappresentanti alla Sicurezza nei luoghi di Lavoro (RLS) e nel Territorio (RLST) con lo scopo di mettere a punto una serie di strumenti (contrattuali, di vigilanza e di raccordo con gli organi ispettivi) tesi a prevenire i rischi e ad arginare la situazione.

continua a leggere

SABATO 28 MAGGIO SCIOPERO DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE

banner_sciopero_commercio_28maggio2016Sabato 28 maggio sarà ancora sciopero del commercio, ma questa volta solo delle aziende aderenti a Federdistribuzione (molti supermercati ed ipermercati) che continua a negare un corretto rinnovo del contratto nazionale di lavoro.
Trattative più strutturate sono invece in corso con la Distribuzione Cooperativa e con Confesercenti le cui rigidità iniziali si sono ammorbidite dopo gli scioperi che nei mesi scorsi hanno bloccato più volte il commercio, mentre con l’altra grande associazione datoriale, Confcommercio, il contratto è firmato e l’erogazione degli aumenti già in atto.

continua a leggere

PUBBLICO IMPIEGO IN SCIOPERO IL 26 MAGGIO CON MANIFESTAZIONE A VENEZIA

banner_sciopero_fp_26maggio2016Sciopero in tutto il Veneto dei dipendenti pubblici per giovedì 26 maggio. All’astensione dal lavoro, che durerà per l’intera giornata, sono interessati i lavoratori della sanità pubblica e privata, degli enti locali, delle Ipab e delle amministrazioni periferiche dello Stato.
Una manifestazione si terrà a Venezia, a partire dalle 14.30 con concentramento nel piazzale della stazione ferroviaria e corteo fino a Campo San Geremia.

continua a leggere

OPERATORI U.E.P.E. IN PRESIDIO A VENEZIA

Sono gli addetti a persone condannate ma non detenute (in “messa alla prova”) costretti a lavorare con carenza di mezzi ed in condizioni fortemente sotto organico, arrivando al punto di avere mediamente in carico 370 casi a testa. Per protestare contro questa situazione effettueranno un presidio interregionale (Veneto, Friuli, Trentino) venerdì 27 maggio dalle 10.13 davanti alla Cittadella della giustizia in piazzale Roma a Venezia. A loro sostegno si sono espressi la camera penale e le associazioni di volontariato occupate nei progetti di reinserimento.

continua a leggere