WEBINAR: la bilateralità nel turismo: modernità e futuro di un modello

Webinar il 22 settembre 2022 ore 11 – LINK PER ISCRIZIONE EVENTO ONLINE: QUI

Domani si terrà in modalità online un incontro organizzato da Ebit Veneto in cui si discuterà del ruolo della bilateralità nel settore turistico e alberghiero, dai vari punti di vista, e del futuro della bilateralità nel turismo nel nostro territorio. Saranno affrontate, inoltre, la questione cruciale delle tipologie contrattuali utilizzate e le variabili legate ai numeri del turismo nella nostra Regione in rapporto alla situazione attuale, con una riflessione particolare sia sulle trasformazioni che, in questi anni, stanno necessariamente avendo luogo che sulle incertezze per il futuro che si affastellano, a causa dello scenario internazionale dovuto alla guerra e all’aumento dei costi dell’energia.

Si ragionerà di bilateralità come forma essenziale di collaborazione per definire meglio le necessità e le proposte più consone per comporre congiuntamente un modello innovativo di turismo in Veneto.

Alla mattinata di lavori prenderanno parte:
Cecilia De’ Pantz Presidente di EBIT Veneto, Carlo Stilli Direttore di Confindustria Veneto, Italo Candoni, Direttore EBIT Veneto, Elena Donazzan Assessore Istruzione, Formazione, Lavoro e Pari Opportunità Regione Veneto, Gaetano Zilio Grandi Professore ordinario di Diritto del Lavoro e Prorettore con delega agli Affari generali, legali e ai rapporti con il personale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, Beatrice Carlorosi Talent Learning and Development Director di NH Hotel Group, Massimo Aveni Banco Presidente EBIT Milano, Riccardo Ruggiero Vicepresidente di EBIT Veneto, Michele Carpinetti Presidente EBIT Nazionale e Giorgio Palmucci Vicepresidente EBIT Nazionale.

EBIT Veneto, costituito nel 2010, è il soggetto individuato dalle Parti stipulanti il CCNL Industria Turistica quale strumento per il monitoraggio dell’occupazione e del mercato del lavoro, per la rilevazione dei fabbisogni professionali e formativi del settore turistico e per l’elaborazione di proposte in materia di formazione e qualificazione professionale.

Le parti sociali (Federturismo Confindustria, Associazione Italiana Confindustria Alberghi, e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori del settore FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS-UIL), con la creazione di questo ente, hanno voluto sottolineare l’importanza della bilateralità come punto di forza del settore turistico, in generale, e per il Veneto in particolare, dove il turismo e il comparto alberghiero rappresentano i capisaldi dell’economia e dell’occupazione.

Le aziende che fanno parte del sistema sono principalmente strutture ricettive (4 – 5 stelle, indipendenti o di catena), attività open air, tour operator e agenzie di viaggio, parchi divertimento e a tema, aziende di servizi per il turismo.

DAL BOSCO ALLA PRODUZIONE DI ENERGIA

Una filiera per Belluno nelle linee green del Pnrr Un tema che sarà trattato con importanti interlocutori esterni, un confronto che vuole indagare le potenzialità

Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.