LA CAROVANA ANTIMAFIA SBARCA IN VENETO

Dal 1 al 3 settembre la Carovana Antimafia attraverserà il Veneto per portare anche qui una sollecitazione a rafforzare l’impegno contro l’illegalità, gli abusi e le infiltrazioni criminali e rafforzare la cultura della legalità. Lo farà attraverso una serie di incontri, manifestazioni, iniziative in tutte le province, compresi Campolongo Maggiore e Salvaterra dove hanno sede villa Maniero e villa Crocco, entrambe confiscate alle mafie.

Tra i vari temi che saranno toccati lungo il percorso, c’è anche quello del lavoro, più che mai attuale a fronte delle morti di braccianti cui abbiamo assistito in questi giorni e dello sfruttamento da parte dei caporali, ma fatto anche dai mille rivoli del lavoro nero e grigio presente anche nel Veneto.

L’iniziativa si svolgerà a Rovigo la mattina di mercoledì 2 settembre e vedrà gli interventi in piazza Garibaldi di lavoratori e sindacalisti che racconteranno il lavoro che manca, il lavoro povero, i casi delle cooperative spurie e la ricattabilità di tanti lavoratori , soprattutto se donne o stranieri.

Scarica qui  il programma delle iniziative

La Cgil Veneto contro le trivellazioni in Adriatico

No alle trivellazioni in Alto Adriatico, Sì all’attuazione del piano energetico regionale che punta su decarbonizzazione ed efficienza energetica. Dichiarazione di Tiziana Basso, segretaria generale

Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.