PASTASCIUTTA ANTIFASCISTA IL 25 LUGLIO A LIMENA

Spi e Cgil del Veneto e di Padova organizzano l’iniziativa “Pastasciutta Antifascista” per rilanciare i valori della Resistenza, della democrazia e della tolleranza il 25 luglio a Limena. Lo fanno in collaborazione con varie associazioni e con il patrocinio del Comune una cui rappresentanza porterà il saluto ufficiale.

La “Pastasciutta Antifascista” viene ricordata ogni anno, in particolare dal sindacato pensionati, in memoria del gesto compiuto dalla famiglia Cervi il 27 luglio 1943, in piazza a Campegine, alla notizia delle dimissioni di Mussolini e della caduta del fascismo.
L’evento di quest’anno avrà luogo in Prà del Donatore a Limena a partire dalle ore 17. Intervengono Aldo Marturano, Segretario Generale della Cgil di Padova, Christian Ferrari, Segretario Generale della Cgil del Veneto, Antonio Aiala della Rete degli studenti, Bruno Bellucco, partigiano, Carlo Ghezzi, Segretario dell’Anpi nazionale, Elena Di Gregorio, Segretaria Generale dello Spi regionale. Coordina Alessandro Chiavelli, Segretario Generale dello Spi di Padova.
Nell’ambito dell’iniziativa, concerto del gruppo Infeltri con canzoni della Resistenza, e cena per tutti i partecipanti.

Vedi il volantino

Con le parole chiave , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati