VOUCHER, APPALTI, CARTA DIRITTI: LA CGIL INCONTRA I PARLAMENTARI

La segreteria regionale della Cgil ha incontrato i parlamentari veneti per parlare di diritti del lavoro, a partire dalla conversione in legge del Decreto del Consiglio dei Ministri sull’abolizione dei voucher e sul ripristino della piena responsabilità del committente negli appalti.
All’incontro erano presenti Delia Murer, Michele Mognato e Davide Zoggia che hanno condiviso l’esigenza del rapido recepimento legislativo del decreto e di una successiva norma che regolamenti il lavoro occasionale in maniera coerente con la scelta di abbandonare soluzioni tipo voucher.

La Segretaria generale della Cgil del Veneto, Elena Di Gregorio, si è anche soffermata sulla proposta di legge di iniziativa popolare “Carta dei Diritti Universali del Lavoro” e dell’impegno della Cgil per affermare una nuova stagione di diritti e dignità del lavoro per tutti.
Con la “Carta” ed il “Piano per il Lavoro”, è stato ribadito, la Cgil punta ad affermare un nuovo modello in cui crescano il lavoro buono, il welfare, la sostenibilità e la qualità ambientale e si riducano le disuguaglianze e le tante forme di precarietà che oggi rendono particolarmente fragili soprattutto le generazioni più giovani.