SPETTACOLO A TREVISO PER I REFERENDUM SUL LAVORO

stand_up_comedy“Stabili contro precari. Storie di rabbia e frustrazione dal far west del libero mercato del lavoro”: è il titolo di uno spettacolo teatrale organizzato da NIdiL Cgil in apertura della campagna a sostegno dei due referendum lanciati dalla Cgil sull’abolizione dei voucher e la responsabilità solidale del committente verso i lavoratori degli appalti.
La rappresentazione è in programma per giovedì 19 gennaio, alle ore 21, all’auditorium Cgil in via Dandolo 10 a Treviso.

Lo spettacolo, che ha come protagonisti Francesco De Carlo, Nicolò Falcone, Daniele Tinti, racconta in modo ironico e divertente il mondo del lavoro alle prese con tutte le disavventure di chi vive nel lavoro non tutelato. Il tono sarà provocatorio, con i precari che si prendono in giro per la loro scarsa capacità di aggregarsi e di rispondere al “libero” mercato del lavoro…

L’ingresso è gratuito e per tutti è un’occasione per ridere assieme ma anche per riflettere.

Aborto sicuro, un diritto da conquistare

In occasione della Giornata internazionale, la Cgil promuove iniziative di sensibilizzazione non solo in difesa della legge 194, ma anche per chiedere strumenti e servizi

Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.