Sistema Socio-Sanitario pubblico: dalla gestione dell’emergenza al potenziamento strutturale

Venerdì 11 giugno, dalle ore 9.15 alle ore 13.00, si terrà l’incontro on line (trasmesso sulla pagina www.facebook/cgilveneto)

Un’iniziativa che si propone di approfondire le priorità e gli interventi cui destinare le risorse disponibili a rafforzare il sistema sociosanitario pubblico, anche alla luce degli effetti prodotti dall’emergenza epidemiologica che stiamo ancora attraversando. 

Una particolare attenzione verrà posta sulla filiera territoriale dei servizi sanitari, sociosanitari e socioassistenziali, fondamentale sia per la resilienza alle situazioni emergenziali, sia per le risposte strutturali ai crescenti bisogni di prevenzione, cura, riabilitazione e assistenza. 

Il focus degli approfondimenti riguarderà la situazione e le principali necessità del territorio veneto (anche sulla base della ricerca dell’Ires sull’evoluzione dei sistema sociosanitario regionale), nell’ambito del percorso di analisi, indirizzo e confronto già avviato a livello nazionale su questa fondamentale tematica. 

La CGIL confronterà le proprie proposte con gli Assessori alla Sanità e al Sociale del Veneto e dell’Emilia-Romagna, che hanno importanti responsabilità a livello regionale e nazionale.  

Introdurrà Paolo Righetti, Segreteria Confederale CGIL Veneto  

Parteciperanno: 

  • Assessore Sanità e Sociale Regione Veneto, Manuela Lanzarin
  • Prof. Vincenzo Rebba, Università di Padova e supervisore ricerca IRES su Integrazione dei servizi Sociosanitari nel Veneto; 
  • Assessore alle Politiche della Salute Regione Emilia-Romagna e Presidente Commissione Salute Conferenza delle regioni, dott. Raffaele Donini
  • Cinzia Bonan, segreteria confederale CISL Veneto;
  • Mario Ragno, segreteria confederale UIL Veneto; 
  • Segretario Generale Funzione Pubblica CGIL Veneto, Ivan Bernini;  
  • Segretario Generale SPI CGIL Veneto, Elena Di Gregorio.  

Concluderà Rossana Dettori, segreteria Cgil Nazionale. 

Coordinerà: Assunta Motta, responsabile Dipartimento Welfare CGIL Veneto. 

La Cgil del Veneto torna a Job&Orienta

Silvana Fanelli: “E’ una importante occasione per far conoscere la nostra organizzazione e, soprattutto, per raccogliere le aspettative delle nuove generazioni“. Dopo molto tempo di

Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.