REFERENDUM: LA CGIL INCONTRA IL TG3 VENETO

I camper del ‘Comitato per il Sì’ sono partiti e attraverseranno tutto il Paese per sostenere i due referendum promossi dalla Cgil contro i voucher e per la piena responsabilità solidale negli appalti.
La prima tappa del viaggio: i mezzi d’informazione.  A Roma, Milano, Napoli, Torino, Firenze e Bari, i camper del Comitato faranno infatti tappa sotto le principali testate giornalistiche. Molte le iniziative con i lavoratori del settore.

A Venezia l’incontro con il capo redattore della sede regionale della Rai, Giovanni Stefani, cui la Segretaria Generale della Cgil veneta, Elena Di Gregorio, ha illustrato le ragioni del referendum e della Carta dei Diritti.
Iniziative analoghe si svolgeranno in tutta Italia.

La Cgil continua a chiedere al Governo di fissare al più presto la data dei referendum per il lavoro e di andare alle urne nella stessa data delle elezioni amministrative, risparmiando così risorse pubbliche. Nel frattempo proseguono gli incontri con i gruppi parlamentari per sollecitare il Parlamento ad avviare la discussione sulla proposta di legge di iniziativa popolare della Cgil sulla “Carta dei diritti universali del lavoro”.

Aborto sicuro, un diritto da conquistare

In occasione della Giornata internazionale, la Cgil promuove iniziative di sensibilizzazione non solo in difesa della legge 194, ma anche per chiedere strumenti e servizi

Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.