Presidio lavoratori sanità privata per rinnovo Contratto nazionale

Mercoledì 29 luglio, dalle ore 11.30 alle ore 13, davanti alla sede di AIOP Veneto (Associazione italiana ospedalità privata), in via Gozzi 55 a Mestre, si terrà un presidio di protesta dei lavoratori della sanità privata, organizzato da Fp Cgil – Cisl Fp – Uil Fpl regionali.
La ragione della mobilitazione è la mancata convocazione delle Organizzazioni Sindacali per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale, che secondo la preintesa deve avvenire entro il 30 luglio.
Un rinnovo che manca da 14 anni e che dovrebbe finalmente portare all’equiparazione con le retribuzioni dei dipendenti pubblici. Parliamo di centinaia di euro di differenza al mese.

I sindacati saranno ricevuti dai referenti delle associazioni Aiop e Ares.
Sarà l’occasione per sentire dalla viva voce dei lavoratori le condizioni in cui operano, per fare il punto sulla situazione di un settore che occupa solo nella nostra regione 10.000 persone, per illustrare le richieste dei sindacati.

Vedi il volantino del presidio

Aborto sicuro, un diritto da conquistare

In occasione della Giornata internazionale, la Cgil promuove iniziative di sensibilizzazione non solo in difesa della legge 194, ma anche per chiedere strumenti e servizi

Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.