#POSSIBILITYDAY

filcams_cgil_possibility_dayLa risposta della Filcams al Fertility day

In occasione del cosiddetto “Fertility Day” voluto dal Ministero della Salute, il cui lancio “mediatico” è riuscito nel non facile intento di scontentare e indignare chiunque, la Filcams ha deciso di promuovere una propria campagna di immagini per veicolare messaggi costruttivi e realistici rispetto al problema del presunto calo del tasso di natalità del nostro paese.

#Possibilityday si propone di favorire una azione di svelamento delle difficoltà che una donna (e con lei il suo compagno) deve incontrare una volta che autonomamente, e senza l’invito di nessuno a partire dal Governo, decida di dare alla luce un figlio.

“Vogliamo sposare – specifica la Filcams – una angolatura differente che non si ponga pregiudizialmente “contro la maternità” ma che sulla maternità cerchi di produrre riflessioni concrete, evidenziando ciò che ostacola innanzitutto le donne che vorrebbero essere madri e non possono e la necessità di rispettare, a prescindere, chi (donna o uomo che sia) decide liberamente di non avere figli”.
Le immagini che vedono protagonisti lavoratrici e lavoratori del commercio sono state diffuse nei luoghi di lavoro con l’obiettivo di “trasformare la giornata della fertilità in un momento di riflessione sulle possibilità che a ogni cittadino di questo paese dovrebbero essere garantite per scegliere liberalmente del proprio futuro”.

Vedi tutte le immagini della campagna