LA CGIL DEL VENETO ALLA MANIFESTAZIONE DEL 20 MAGGIO A MILANO

La Cgil del Veneto aderisce e partecipa alla manifestazione “insieme senza muri” organizzata per il 20 maggio a Milano da numerose associazioni impegnate per la difesa dei diritti dei migranti e dei rifugiati.
Promuovere il dialogo, l’integrazione, il rispetto delle differenze culturali ed etniche contro le logiche dei separatismi e dell’intolleranza è una condizione ormai imprescindibile per la crescita delle nostre società in una prospettiva di arricchimento umano, culturale e sociale e di prevenzione dei conflitti.

Ciò è tanto più necessario in un contesto demografico in forte invecchiamento, come il nostro, ed a fronte dei vasti fenomeni migratori di portata epocale e strutturale che vanno affrontati e gestiti.
L’incontro, lo scambio positivo e proficuo capace di generare un futuro di convivenza civile, si realizza nella capacità di accogliere abbattendo i muri della diffidenza, dell’intolleranza e sconfiggendo il seme velenoso del razzismo, delle discriminazioni, della guerra tra poveri.

La Cgil ritiene che occorra un cambio di passo nella legislazione europea e italiana, così come nell’organizzazione dello stesso sistema di accoglienza e di inclusione che deve essere dignitosa ed efficace, attraverso una ripartizione diffusa, equa e sostenibile in Europa e in Italia.
Sono necessari una riforma del Testo Unico sull’Immigrazione, il superamento della legge Bossi-Fini ed una nuova legge sulla Cittadinanza, per garantire l’universalità dei diritti, una piena coesione sociale e il superamento della condizione di clandestinità che alimenta il circuito dell’esclusione, dell’illegalità e dello sfruttamento.
Le recenti leggi Minniti-Orlando rappresentano un arretramento sul piano dei diritti civili e introducono norme di dubbia costituzionalità, senza peraltro migliorare concretamente la praticabilità e l’attivazione di progetti condivisi di rimpatrio. Per questo vanno profondamente modificate.

Con questo spirito e con questi obiettivi la Cgil del Veneto sarà il 20 maggio alla manifestazione di Milano, decisa a sostenere e affermare il valore di una società aperta e solidale, in grado di scommettere sulla capacità di garantire lavoro, benessere ed opportunità positive per tutti.

Aborto sicuro, un diritto da conquistare

In occasione della Giornata internazionale, la Cgil promuove iniziative di sensibilizzazione non solo in difesa della legge 194, ma anche per chiedere strumenti e servizi

Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.