LA CGIL DEL VENETO ADERISCE ALLA “MARCIA SCALZA” AL LIDO PROMOSSA PER L’11 SETTEMBRE DA PERSONALITA’ DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO A SOSTEGNO DEI MIGRANTI

marciaCi sarà anche una rappresentanza della Cgil del Veneto alla “marcia delle donne e degli uomini scalzi” organizzata al Lido per chiedere un cambiamento nelle politiche migratorie ed esprimere solidarietà a chi, in fuga da guerre, persecuzioni o povertà, è costretto ad abbandonare il proprio paese.

Nell’aderire all’appello lanciato dai promotori, la Cgil del Veneto invita i propri iscritti ad essere sempre attenti a comprendere, guardare al di là degli orticelli e cogliere le proporzioni di un fenomeno enorme ed inarrestabile, saper piangere di fonte alle tragedie e saper dire di no alle sirene di chi, erigendo barriere, nega accoglienza pensando di cavarsela scaricando i problemi sul vicino.

L’appuntamento è per venerdì 11 settembre al Lido.

La marcia partirà alle ore 17 da Piazzale Santa Maria Elisabetta ed arriverà alla Mostra del Cinema.

Scarica qui il testo dell’appello (pdf)