“BOCCIA IL RAZZISMO” A NOVENTA DI PIAVE

Sarà un torneo di bocce l’occasione per riflettere sul razzismo e la xenofobia.
Lo promuovono Spi e l’Auser del Veneto per il 19 gennaio a Noventa di Piave (bocciodromo di via Guaiane) dove la gara, “Boccia il razzismo”, sarà preceduta da interventi di Claudio Marian (Sindaco di Noventa), Danilo Toccane (Spi veneto), Maria Gallo (Auser veneto), Giorgio Marian (Lega Spi Piave).

Al termine della competizione si passerà alle premiazioni affidate a Elena Di Gregorio (Segretaria Generale Spi veneto), Christian Ferrari (Segretario Generale Cgil veneto), Mina Cilloni (Segreteria Spi nazionale).

La Cgil del Veneto torna a Job&Orienta

Silvana Fanelli: “E’ una importante occasione per far conoscere la nostra organizzazione e, soprattutto, per raccogliere le aspettative delle nuove generazioni“. Dopo molto tempo di

Continuando a navigare sul sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.