APERTE LE TRATTATIVE PER IL CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE DEI FORESTALI

Si sono avviate con UNCEM e Servizio Forestale Regionale le trattative per il rinnovo del contratto dei forestali, scaduto il 31 dicembre 2014. Interessa 630 lavoratori, dei quali 250 a tempo indeterminato. Il prossimo incontro che speriamo essere conclusivo – afferma Renzo Pellizzon, Segretario Generale della Flai Cgil del Veneto – è previsto per metà dicembre e ci attendiamo risposte positive dall’amministrazione regionale viste le richieste sindacali ampiamente responsabili (e contenute) a causa del clima di tagli e risparmi previsto in Regione. Invece – aggiunge Pellizzon – per quanto riguarda gli stipendi, ancora in arretrato, siamo ancora in difficoltà nonostante la delibera sia stata approvata dalla Giunta regionale. Ora infatti dovrà fare tutti i passaggi del caso perché i soldi possano essere spesi nei territori. Ad oggi contiamo il mancato pagamento dello stipendio di ottobre e speriamo che gli impegni assunti dall’Assessore relativamente all’approvazione del bilancio preventivo 2016 entro il 31 dicembre 2015 venga mantenuto; in caso contrario anche per il 2016 i lavoratori forestali dovranno attendere per qualche mese lo stipendio. Ci auguriamo che questo non avvenga altrimenti saremmo costretti a ricorrere come al solito ad iniziative forti come il presidio ed altro ancora per far riconoscere i nostri diritti e la dignità del nostro lavoro”.