C’È IL DECRETO; LA CAMPAGNA CONTINUA FINO ALLA LEGGE

Questa la dichiarazione di Elena di Gregorio, Segretaria generale della Cgil del Veneto: “Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto che abolisce i voucher e che ripristina la responsabilità solidale in materia di appalti. È una buona notizia, un fatto importante per tutto il mondo del lavoro e per la Cgil che ha proposto i due referendum.

La nostra campagna comunque va avanti, non smobilitiamo, perché solo di fronte ad una legge potremo dire che non ci sono più i referendum.
E soprattutto non smobilitiamo perché vogliamo conquistare la carta dei diritti universali del lavoro che parla a tutti i cittadini e lavoratori. Ai tanti giovani, al lavoro povero, ai precari la Cgil ha offerto una prospettiva di miglioramento delle condizioni di lavoro e una prospettiva di cambiamento, dando una speranza a tutta la società.
A chi ci accusa di favorire il lavoro nero ricordiamo che il lavoro nero è illegale e va contrastato e non accompagnato o coperto come è avvenuto in questi anni con i voucher”.