CAUSA PILOTA A VENETO AGRICOLTURA. PRESIDIO AL TRIBUNALE

Hanno intentato una causa pilota nei confronti di Avisp (ex Veneto Agricoltura) ed il 10 maggio andranno a sostenerla davanti al Tribunale di Venezia a Rialto (sezione lavoro) a partire dalle 10 con un presidio.
Sarà l’inizio di un’azione generale dei 140 dipendenti di Avisp, ente della Regione Veneto, “per veder riconosciuto da parte della Agenzia e della Regione – scrivono Cgil Cisl Uil di categoria – i contenuti del contratto di riferimento che non è mai stato applicato da almeno due tornate.Questo percorso che inizia con questa causa pilota, ma ha visto l’adesione del 90% dei dipendenti (tanti hanno conferito il proprio mandato ad uno studio legale), intende evidenziare le difficoltà che vivono i lavoratori in questa fase delicata di passaggio da Veneto Agricoltura ad Avisp, situazione appesantita anche dalla confusione creata da alcuni articoli della norma regionale di riferimento e istituzione di Avisp e dalla difficile interlocuzione con la Regione”.
Fra l’altro va sottolineato che la fase di passaggio potrebbe portare alla chiusura di alcune sedi ed al trasferimento dei dipendenti.

Al presidio parteciperanno, oltre alla rappresentanza sindacale unitaria, le delegazioni di categoria di Cgil, Cisl, Uil.