OPERAIO STRANIERO COLPITO A COLPI DI CARABINA. NO ALLA BARBARIE

Un uomo spara dal terrazzo della propria casa contro un operaio straniero. Lo sconcertante episodio, che ricalca la dinamica del ferimento della bambina rom a Roma, è accaduto a Cassola, nel vicentino.
Secondo quanto riportato dalla stampa, la vittima, di origine capoverdiana e dipendente di una ditta di impianti elettrici, stava lavorando a circa 7 metri di altezza su una pedana mobile quando ha udito un colpo e avvertito un forte dolore alla schiena che ha iniziato a sanguinare.

continua a leggere