“IL LAVORO È”, LA CGIL VERSO IL CONGRESSO

È partito il percorso che porterà, a gennaio 2019, al diciottesimo congresso della Cgil. La grande novità del processo democratico che attende il sindacato di Corso d’Italia nei prossimi 9 mesi è il ruolo decisivo che assumeranno le assemblee generali, promosse dall’ultima Conferenza di organizzazione. “Si tratta di organismi dirigenti composti per il 50% più uno dei loro componenti dai delegati sui luoghi di lavoro e dagli attivisti delle Leghe dello Spi. Il compito principale dell’assemblea è quello di eleggere i gruppi dirigenti. Abbiamo deciso di fare un passo avanti, per far sì che il documento congressuale non sia più deciso da una piccola commissione del Comitato direttivo”. A dirlo ai microfoni di RadioArticolo1 è Nino Baseotto, segretario confederale della Cgil, responsabile dell’organizzazione.

continua a leggere

CGIL: PARTE IL PERCORSO CONGRESSUALE

Prende il via da aprile il percorso congressuale della Cgil che si concluderà con la celebrazione dell’assise nazionale tra il 22 ed il 25 gennaio 2019 a Bari.

La decisione è stata assunta sabato 10 marzo dal Comitato direttivo nazionale che ha eletto la commissione politica, composta da 52 membri (più i componenti della segreteria nazionale), e votato la delibera che dà il via al XVIII congresso della Cgil.
Compito del congresso sarà anche quello di scegliere il nuovo segretario generale: il mandato di Susanna Camusso, eletta alla guida della Cgil nel novembre 2010 e riconfermata nel maggio 2014, scadrà il 3 novembre prossimo.

continua a leggere