IMMIGRATI IN VENETO: NE PARLANO CGIL E SPI IL 9 FEBBRAIO

L’immigrazione in Veneto è sempre più femminile (53%), sempre più europea (58%) e non è in crescita (-2,5% in un anno).
Il dato riflette un calo di attrattività della regione che dal 2008 al 2016 ha perso 5.537 maschi di origini straniere di cui 2.971 lavoratori assicurati all’Inps. Nel contempo sono aumentate le donne (+36,361) soprattutto quelle provenienti dai paesi dell’est europeo che da sole sono arrivate a rappresentare il 33,10% dell’intera popolazione immigrata. Insomma, più badanti e meno operai, a dimostrazione del fatto che i flussi migratori si dirigono laddove c’è domanda di lavoro ed il Veneto, uscito dalla lunga crisi ed ancora connotato da precarietà, non sembra più una meta ricercata.

continua a leggere

“MEMORIA E INNOVAZIONE”. L’ARCHIVIO SPI È ON LINE

ArchiSpi Veneto è on line. L’archivio multimediale dello Spi del Veneto – nato come estensione del progetto ArchiSpi Treviso nato nel 2005 – sarà presentato giovedì 18 gennaio al centro Cardinal Urbani di Zelarino (Venezia) a partire dalle ore 9. Si entra quindi in una nuova fase di archiviazione storica “innovativa” che vedrà coinvolti, oltre al territorio di Treviso, anche lo Spi regionale e le altre Camere del Lavoro del Veneto.
“La giornata – spiega una nota dello Spi regionale – si inserisce all’interno del programma di iniziative promosse nell’ambito della “Settimana degli Archivi storici, Biblioteche e Centri di documentazione della Cgil”.

continua a leggere

“BOCCIA IL RAZZISMO” A NOVENTA DI PIAVE

Sarà un torneo di bocce l’occasione per riflettere sul razzismo e la xenofobia.
Lo promuovono Spi e l’Auser del Veneto per il 19 gennaio a Noventa di Piave (bocciodromo di via Guaiane) dove la gara, “Boccia il razzismo”, sarà preceduta da interventi di Claudio Marian (Sindaco di Noventa), Danilo Toccane (Spi veneto), Maria Gallo (Auser veneto), Giorgio Marian (Lega Spi Piave).

Al termine della competizione si passerà alle premiazioni affidate a Elena Di Gregorio (Segretaria Generale Spi veneto), Christian Ferrari (Segretario Generale Cgil veneto), Mina Cilloni (Segreteria Spi nazionale).

L’ESPERIENZA DEI CAMPI ANTIMAFIA IN UN’INIZIATIVA DELLO SPI

La lotta alla mafia e alla criminalità organizzata sarà al centro di “estate in campo”, un’iniziativa dello Spi Cgil regionale sull’esperienza dei campi e laboratori antimafia.

Il ricco programma dei lavori, che si svolgeranno il 26 e 27 ottobre a Porto Tolle (Sala della Musica e hotel Bussana), prevede, dopo i saluti del sindaco, Claudio Bellan, e dei segretari dello Spi e della Cgil di Rovigo, Daniela Argenton e Fulvio Dal Zio, un’introduzione di Danilo Toccane (Spi veneto) ed interventi di Davide Vecchiato (Arci), Andrea Gambillara (Flai), Marta Viotto (Flc) Gabriele Licciardi (ricercatore) Fabio Malaspina (Silp), Selly Kane (Cgil nazionale).

continua a leggere

ELENA DI GREGORIO ELETTA SEGRETARIA REGIONALE DELLO SPI

L’Assemblea Generale del sindacato pensionati veneto (Spi Cgil) ha eletto questa mattina Elena di Gregorio quale nuova Segretaria Generale della categoria regionale.
Attualmente Segretaria Generale della Cgil del Veneto (incarico che manterrà fino alla costruzione della successione), Elena Di Gregorio subentra alla guida del sindacato pensionati a Rita Turati, passata ad un incarico sindacale in Emilia Romagna, sua regione di provenienza.

continua a leggere