COLLABORATORI: ORA PAGANO PIÙ CONTRIBUTI DEI DIPENDENTI

Dal primo gennaio i “collaboratori” vedono aumentare la propria aliquota contributiva, fino a superare quella dei lavoratori dipendenti.
“Una discriminazione incomprensibile, resa ancora più odiosa dal fatto che a pagarne le conseguenze è una categoria fra le più deboli nel mercato del lavoro” denuncia il Nidil Cgil.

continua a leggere

UNA FIRMA PER PROTEGGERE LA TUA PENSIONE

Prende il via domani – e si protrarrà fino a tutto novembre – una raccolta di firme organizzata dalla Flai Cgil (sindacato agroalimentare) per l’introduzione di alcuni correttivi al sistema pensionistico che penalizza il lavoro stagionale e discontinuo, tipico dell’agricoltura e dell’industria alimentare.
Le richieste riguardano la legge Fornero; la Legge 335 del 1995; l’accesso all’Ape per i lavoratori che svolgono attività gravose.

continua a leggere