PESCA: BENE SGRAVI, ORA SOSTEGNO AL LAVORO. APPUNTAMENTO A PORTO TOLLE

Fai Cisl, Flai Cgil e UilaPesca, hanno accolto con favore l’annuncio del Governo sul mantenimento degli sgravi al settore Pesca. “Una buona notizia per il sistema pesca italiano, che può tornare a contare su un regime fiscale e contributivo agevolato a sostegno di tante realtà e tanti lavoratori stretti da anni nella morsa di una crisi strutturale”, dice Andrea Gambillara, Segretario Generale della Flai Cgil del Veneto, sottolineando come tale decisione sia il “frutto anche di un costante lavoro unitario di relazioni e di pressione da parte del sindacato di categoria”.

continua a leggere

LA FLAI CON I PESCATORI A CAORLE IL 27 GENNAIO

Nell’ambito della campagna nazionale “Che pesci prendere?” che si sviluppa anche nel Veneto dove ha già toccato diverse località, si svolgerà il 27 gennaio a Caorle un incontro organizzato dalla Flai Cgil. L’iniziativa, rientrante in “progettopesca”, avrà luogo dalle ore 10 alle 13 nella Sala Inferiore del Centro Civico di Caorle (in piazza Vescovado) e vedrà i lavoratori del settore interloquire con gli onorevoli Sara Moretto (Pd) e Michele Mognato (LeU), oltre che con i rappresentanti sindacali Andrea Gambillara (Flai veneto) che introdurrà i lavori e Antonio Pucillo (Flai nazionale) cui sono affidate le conclusioni.

continua a leggere

DIRITTI E OCCUPAZIONE NELLA PESCA: INCONTRI NEL VENETO

Un ciclo di incontri nell’ambito di “Progetto pesca – diritti e occupazione nella pesca e acquacoltura” è promosso dalla Flai Cgil per discutere con i pescatori di ammortizzatori sociali, lavoro usurante, malattie professionali e sicurezza sul lavoro.

Sotto il titolo “Che pesci prendere?” sono previsti tre incontri anche nel Veneto, nelle località dove sono presenti le marinerie più significative. Si inizierà con Chioggia dove l’appuntamento è fissato per sabato 18 novembre alle ore 10,30, nella sala conferenze del Museo civico della Laguna Sud. Successivamente si terranno iniziative analoghe a Caorle e nel Delta del Po.

PESCA COOPERATIVA RINNOVATO IL CONTRATTO

È stata siglata la bozza d’accordo per il rinnovo del CCNL per i lavoratori delle cooperative di pesca che interessa più di 20.000 addetti.

“Un risultato importante – dichiara Antonio Pucillo della Flai Cgil – che arriva dopo oltre tre anni di confronto e che porta significativi cambiamenti. Per la prima volta nella pesca viene infatti inserita, per i soci lavoratori, la retribuzione su base mensile; inoltre, per i dipendenti il conguaglio viene portato da tre a due mesi, incrementando l’anticipo mensile che passa da 70% a 80%.

continua a leggere