NUOVO INCIDENTE SUL LAVORO. AL VENETO IL TRISTE PRIMATO

ACCIAIERIE VENETE: ENNESIMO INCIDENTE DI UNA SERIE CHE COLLOCA IL VENETO AL PRIMO POSTO FRA LE REGIONI ITALIANE PER MORTI SUL LAVORO.

CHRISTIAN FERRARI, SEGRETARIO GENERALE DELLA CGIL DEL VENETO, EVIDENZIA LA SITUAZIONE ALLARMANTE E CHIEDE UN IMPEGNO AD IMPRESE E MONDO POLITICO, A PARTIRE DALLA REGIONE CON CUI DOMANI È PREVISTO UN INCONTRO.

continua a leggere

TROPPI GLI INFORTUNI SUL LAVORO IN VENETO. GIOVANI PARTICOLARMENTE COLPITI

“L’allarme della Cgil. Infortuni, strage di ragazzi” così titola il Corriere del Veneto del primo maggio che riporta un report della Cgil regionale da cui emerge un tragico bilancio (375.000 incidenti e 560 morti) sul fronte della sicurezza. Particolarmente esposti ai rischi i giovani e, ancor più i giovanissimi che pagano anche sul piano della sicurezza il prezzo della precarietà, di una conseguente scarsa formazione e peggiori condizioni di lavoro.

continua a leggere

SICUREZZA: CGIL CISL UIL SCRIVONO A ZAIA E ZOPPAS

Festa dei lavoratori: Primo maggio 2018 dedicato alla salute e alla sicurezza sul lavoro.
Il Sindacato chiede un duplice incontro alla Regione e alla Confindustria del Veneto.

Dichiarazione di Christian Ferrari (Segretario generale Cgil Veneto), Onofrio Rota (Segretario generale Cisl Veneto), Gerardo Colamarco (Segretario generale Uil Veneto)
Le cronache degli ultimi tempi, a livello nazionale, segnalano un numero preoccupante di incidenti gravi e gravissimi sul lavoro, con conseguenze in molti casi mortali. Per questa ragione la scelta di Cgil, Cisl e Uil di intitolare la Festa dei lavoratori del Primo maggio 2018 “Sicurezza: il cuore del lavoro” non poteva essere più opportuna e tempestiva.

continua a leggere

PORTI: SCIOPERO PER LA SICUREZZA

Sciopero nazionale in tutti i porti italiani di un’ora, alla fine di ogni turno, mercoledì 18 aprile. Questa la decisione di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti a seguito dell’incidente mortale sul lavoro di cui lunedì scorso è rimasto vittima un dipendente di un’agenzia marittima di San Giorgio di Nogaro (Udine).

continua a leggere

SICUREZZA SUL LAVORO: SCIOPERO IN TUTTO IL VENETO

Sarà sciopero dei metalmeccanici in tutta la regione martedì 27 febbraio per chiedere più sicurezza sul lavoro, più prevenzione e più formazione. A seguire, il 22 marzo, un attivo regionale dei rappresentanti alla sicurezza e delle Rsu del settore “per sollecitare l’attenzione delle istituzioni locali e degli organi preposti al controllo e alla vigilanza e richiamare alle proprie responsabilità le imprese”.

continua a leggere

FIM FIOM UILM APRONO UNA VERTENZA REGIONALE SULLA SICUREZZA

Con un’ora di sciopero in tutto il Veneto (lunedì 5 febbraio), la richiesta di un incontro a Federmeccanica regionale e la convocazione di un’assemblea dei delegati alla sicurezza (RLS), Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil aprono una partita vertenziale per tutelare la sicurezza sul lavoro nel settore metalmeccanico dopo che l’ennesimo incidente mortale, accaduto all’acciaieria Aso di Vallese (Verona), ha riacceso i riflettori su quella che si presenta come una piaga senza fine del mondo del lavoro veneto.

continua a leggere