NUOVO INCIDENTE SUL LAVORO. AL VENETO IL TRISTE PRIMATO

ACCIAIERIE VENETE: ENNESIMO INCIDENTE DI UNA SERIE CHE COLLOCA IL VENETO AL PRIMO POSTO FRA LE REGIONI ITALIANE PER MORTI SUL LAVORO.

CHRISTIAN FERRARI, SEGRETARIO GENERALE DELLA CGIL DEL VENETO, EVIDENZIA LA SITUAZIONE ALLARMANTE E CHIEDE UN IMPEGNO AD IMPRESE E MONDO POLITICO, A PARTIRE DALLA REGIONE CON CUI DOMANI È PREVISTO UN INCONTRO.

continua a leggere

SICUREZZA: CGIL CISL UIL SCRIVONO A ZAIA E ZOPPAS

Festa dei lavoratori: Primo maggio 2018 dedicato alla salute e alla sicurezza sul lavoro.
Il Sindacato chiede un duplice incontro alla Regione e alla Confindustria del Veneto.

Dichiarazione di Christian Ferrari (Segretario generale Cgil Veneto), Onofrio Rota (Segretario generale Cisl Veneto), Gerardo Colamarco (Segretario generale Uil Veneto)
Le cronache degli ultimi tempi, a livello nazionale, segnalano un numero preoccupante di incidenti gravi e gravissimi sul lavoro, con conseguenze in molti casi mortali. Per questa ragione la scelta di Cgil, Cisl e Uil di intitolare la Festa dei lavoratori del Primo maggio 2018 “Sicurezza: il cuore del lavoro” non poteva essere più opportuna e tempestiva.

continua a leggere

PORTI: SCIOPERO PER LA SICUREZZA

Sciopero nazionale in tutti i porti italiani di un’ora, alla fine di ogni turno, mercoledì 18 aprile. Questa la decisione di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti a seguito dell’incidente mortale sul lavoro di cui lunedì scorso è rimasto vittima un dipendente di un’agenzia marittima di San Giorgio di Nogaro (Udine).

continua a leggere

FIM FIOM UILM APRONO UNA VERTENZA REGIONALE SULLA SICUREZZA

Con un’ora di sciopero in tutto il Veneto (lunedì 5 febbraio), la richiesta di un incontro a Federmeccanica regionale e la convocazione di un’assemblea dei delegati alla sicurezza (RLS), Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil aprono una partita vertenziale per tutelare la sicurezza sul lavoro nel settore metalmeccanico dopo che l’ennesimo incidente mortale, accaduto all’acciaieria Aso di Vallese (Verona), ha riacceso i riflettori su quella che si presenta come una piaga senza fine del mondo del lavoro veneto.

continua a leggere

MORTI SUL LAVORO: LA FIOM PUNTA IL DITO

Dopo gli ultimi gravissimi incidenti sul lavoro che hanno funestato il Veneto in questi giorni, la Fiom regionale denuncia le criticità e chiede sia posto un vincolo sulla sicurezza per le aziende che accedono a finanziamenti pubblici.

continua a leggere

INFORTUNI SUL LAVORO IN AUMENTO IN ITALIA E NEL VENETO

Aumentano gli infortuni e le morti sul lavoro in Italia e nel Veneto. Lo si legge nella “nota trimestrale congiunta sulle tendenze dell’occupazione” prodotta da Ministero del Lavoro, Istat, Inps e Inail e lo si vede nella banca dati dell’Inail.

continua a leggere