IN PIAZZA CON GLI IMPRENDITORI? NO, RAPPRESENTIAMO INTERESSI DIVERSI!

Se i lavoratori vanno in piazza (come hanno fatto e come faranno), lo fanno contro la precarietà, contro gli incidenti mortali sul lavoro, contro la deriva nazionalista e xenofoba, contro le diseguaglianze, per il rilancio degli investimenti e per una politica industriale in grado di rilanciare il Paese. Non certo sulle motivazioni sollevate dagli industriali veneti che invitano il sindacato a mettere in atto iniziative comuni contro il Governo.
È questa la risposta di Christian Ferrari, Segretario Generale della Cgil del Veneto, all’appello degli imprenditori veneti.

continua a leggere

MOBILITAZIONE IN ENEL. LE CRITICITÀ NEL VENETO

I lavoratori dell’Enel sono in stato di agitazione e dal 3 settembre daranno vita allo sciopero degli straordinari per un intero mese, durante il quale si terranno anche assemblee territoriali in vista di un possibile sciopero generale. Il 7 settembre, inoltre, è in programma una manifestazione a Roma, di fronte alla sede Enel in viale Regina Margherita.

continua a leggere

7.000 LAVORATORI IN PIAZZA PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

7.000 lavoratori veneti in piazza per la sicurezza.
Il Veneto non può vantare primati sull’export e sull’andamento produttivo e poi essere la regione dove più che in tutte le altre si muore sul lavoro. Vogliamo essere i primi per la qualità del lavoro e per la sua sicurezza. Vogliamo una regione più moderna e più civile.

continua a leggere

SABATO 26 MAGGIO TUTTI A PADOVA

Per la difesa della vita e della sicurezza di ognuno nel posto di lavoro, cresce la mobilitazione di Cgil Cisl Uil del Veneto che hanno avuto un primo incontro con la Regione e le varie associazioni datoriali all’inizio della settimana e si preparano per un secondo appuntamento lunedì prossimo.
Intanto per sabato 26 maggio Cgil Cisl Uil hanno organizzato una manifestazione regionale a Padova.

continua a leggere

SICUREZZA: IL 26 MAGGIO MANIFESTAZIONE REGIONALE A PADOVA

La piattaforma di CGIL CISL UIL

Sabato 26 maggio una grande manifestazione regionale a Padova segnerà l’avvio di un’ampia iniziativa di Cgil Cisl Uil del Veneto per affermare il diritto alla sicurezza sul lavoro in tutti i comparti e le imprese della regione.
Lo hanno annunciato i Segretari Generali delle tre confederazioni venete, Christian Ferrari, Gianfranco Refosco, Gerardo Colamarco in una conferenza stampa svoltasi stamattina nella sede della Cgil, alla vigilia dell’apertura del confronto (fissato per lunedì) con la Regione, gli organi di vigilanza e le associazioni datoriali.

continua a leggere

SCIOPERO DEI PORTI E PRESIDI A VENEZIA E CHIOGGIA

Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil hanno indetto per l’11 maggio una giornata di sciopero in tutti i porti d’Italia per contrastare la perdita di posti di lavoro tra i lavoratori portuali e garantire la sicurezza del lavoro nel rispetto delle mansioni, della formazione e della professionalità.
L’astensione dal lavoro, che durerà 24 ore, prevede presidi davanti agli ingressi negli scali di Venezia e Chioggia.

continua a leggere