FUNZIONI CENTRALI, FIRMATO IL RINNOVO

Dopo nove anni è stato siglato il rinnovo del contratto per i lavoratori delle funzioni centrali della pubblica amministrazione. Si tratta della prima firma che interessa i pubblici dipendenti, mentre vanno avanti le trattative per sanità ed enti locali.
“Dopo 9 anni – commenta la segretaria generale della Funzione pubblica Cgil, Serena Sorrentino – arrivano più tutele, soprattutto su permessi, congedi, malattia e pari opportunità, e si introducono adeguamenti salariali che consolidano le retribuzioni tabellari, il tutto insieme a nuove relazioni sindacali che danno più poteri alla contrattazione e alle Rsu di incidere sulle condizioni di lavoro”.

continua a leggere