FONDAZIONI LIRICHE ANCORA IN AGITAZIONE

Nuova protesta venerdì 16 giugno dei lavoratori delle 14 Fondazioni lirico-sinfoniche italiane. Orchestrali e personale amministrativo, dopo le manifestazioni nazionali di Firenze (27 marzo) e Verona (8 maggio) indette da Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e Fials Cisal, occuperanno simbolicamente i locali delle Sovrintendenza per esprimere tutta la loro preoccupazione rispetto al possibile mantenimento, all’interno della nuova legge per lo spettacolo dal vivo (legge 160/2016), di quanto disposto dall’art. 24.

continua a leggere

A VERONA PER SALVARE LA LIRICA

I lavoratori delle 14 fondazioni lirico sinfoniche italiane sono in piazza con una iniziativa a Verona “al fine di contrastare gli effetti della Legge 160 sulle Fondazioni e affinché vengano assunti gli emendamenti proposti dalle organizzazioni sindacali alla nuova normativa per lo spettacolo dal vivo che rischia di cancellare le Fondazioni stesse”. Per Verona, in particolare, Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Fials Cisal ritengono “necessario arrivare in breve tempo all’ammissione di Fondazione alla Legge Bray per la salvezza e il rilancio di questo Teatro”.

continua a leggere