DAVANTI ALLA CAMERA CONTRO I VOUCHER

Tre giorni di presidio in piazza Montecitorio, in concomitanza con la discussione del cosiddetto “decreto dignità” alla Camera, per dire no alla reintroduzione dei voucher in agricoltura, o meglio all’ allargamento delle maglie sull’uso dei buoni lavoro che in realtà nel settore esistono già e sono ben regolamentati.
Dal 24 luglio Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil sono dunque in piazza con lavoratori e delegati provenienti da tutta Italia. Assieme a loro, delegazioni della Filcams Cgil e di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl.

continua a leggere

FLAI: 430.000 GLI IRREGOLARI IN AGRICOLTURA

In agricoltura 430.000 lavoratori sono irregolari o sono assoggettati ad un caporale. Di questi oltre 300.000 lavorano meno di 50 giornate l’anno, mentre il tasso di irregolarità dei rapporti di lavoro è pari al 39%. Lo rileva il quarto rapporto agromafie e caporalato curato dall’osservatorio Placido Rizzotto della Flai Cgil nazionale, presentato il 13 luglio a Roma alla presenza di Ivana Galli, segretaria generale Flai Cgil, Susanna Camusso, segretario generale Cgil e del presidente della Camera, Roberto Fico.

continua a leggere

LETTERA AI PARLAMENTARI IN DIFESA DELLA LEGGE CONTRO IL CAPORALATO

La legge 199, di contrasto al caporalato, non deve essere indebolita. Lo sostiene la Flai dopo che i ripetuti attacchi di Salvini e Centinaio hanno destato preoccupazione circa un depotenziamento della norma.
Così la Flai Cgil, assieme a Terra!Onlus, Uila Uil e altre numerose realtà della società civile come Libera, Amnesty International, Emergency, Oxfam e alcune personalità, ha scritto un lettera a tutti i deputati e senatori per chiedere che la legge 199/2016 contro lo sfruttamento e il caporalato non si tocchi e non si manometta.

continua a leggere

PESCA: BENE SGRAVI, ORA SOSTEGNO AL LAVORO. APPUNTAMENTO A PORTO TOLLE

Fai Cisl, Flai Cgil e UilaPesca, hanno accolto con favore l’annuncio del Governo sul mantenimento degli sgravi al settore Pesca. “Una buona notizia per il sistema pesca italiano, che può tornare a contare su un regime fiscale e contributivo agevolato a sostegno di tante realtà e tanti lavoratori stretti da anni nella morsa di una crisi strutturale”, dice Andrea Gambillara, Segretario Generale della Flai Cgil del Veneto, sottolineando come tale decisione sia il “frutto anche di un costante lavoro unitario di relazioni e di pressione da parte del sindacato di categoria”.

continua a leggere

LA FLAI CON I PESCATORI A CAORLE IL 27 GENNAIO

Nell’ambito della campagna nazionale “Che pesci prendere?” che si sviluppa anche nel Veneto dove ha già toccato diverse località, si svolgerà il 27 gennaio a Caorle un incontro organizzato dalla Flai Cgil. L’iniziativa, rientrante in “progettopesca”, avrà luogo dalle ore 10 alle 13 nella Sala Inferiore del Centro Civico di Caorle (in piazza Vescovado) e vedrà i lavoratori del settore interloquire con gli onorevoli Sara Moretto (Pd) e Michele Mognato (LeU), oltre che con i rappresentanti sindacali Andrea Gambillara (Flai veneto) che introdurrà i lavori e Antonio Pucillo (Flai nazionale) cui sono affidate le conclusioni.

continua a leggere

UNA FIRMA PER PROTEGGERE LA TUA PENSIONE

Prende il via domani – e si protrarrà fino a tutto novembre – una raccolta di firme organizzata dalla Flai Cgil (sindacato agroalimentare) per l’introduzione di alcuni correttivi al sistema pensionistico che penalizza il lavoro stagionale e discontinuo, tipico dell’agricoltura e dell’industria alimentare.
Le richieste riguardano la legge Fornero; la Legge 335 del 1995; l’accesso all’Ape per i lavoratori che svolgono attività gravose.

continua a leggere