VENETO STRADE: IL SINDACATO PER UN INCONTRO URGENTE

Veneto Strade: FILT CGIL – FIT CISL – UILTRASPORTI – SADA Fast del Veneto si rivolgono agli Assessori regionali ai Trasporti ed al Bilancio, De Berti e Forcolin, oltre che ai Presidenti di tutte le Province venete e della Città Metropolitana di Venezia, per affrontare in un “incontro urgente” una situazione decisamente preoccupante.
Secondo il FILT CGIL – FIT CISL – UILTRASPORTI – SADA Fast regionali non si comprende “quale possa essere un progetto alternativo che rilanci il ruolo della società e che abbia al centro la difesa dell’occupazione e della qualità del servizio senza la ridefinizione di un nuovo assetto societario con a capo la Regione Veneto”. Per questo è necessaria “l’uscita dall’azionariato delle Province non più in convenzione (ossia tutte, eccetto Belluno – ndr), che permetta alla Regione di strutturare con Anas gli assetti definitivi della società”.

continua a leggere

IL TRASPORTO MERCI SI FERMA, ECCO PERCHÉ

È sciopero dalle 00.00 di lunedì 30 fino 24.00 di martedì 31 in Veneto, oltre a presidi e volantinaggio in tutte le aziende del settore, sono organizzati presidi al Porto di Venezia, all’Interporto di Padova e all’Interporto di Verona.
Il senso di questa mobilitazione per il contratto in un settore dove spesso i diritti sono calpestati e le condizioni di lavoro sono basse lo spiega in questo intervento il Segretario Generale della Filt del Veneto, Renzo Varagnolo.

continua a leggere

AUTOTRASPORTO E LOGISTICA FERMI IL 30 E 31 OTTOBRE

Merci ferme a cavallo tra la domenica e la festività del primo novembre per lo sciopero proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti nel settore della logistica, dell’autotrasporto e delle spedizioni. L’astensione dal lavoro riguarderà le intere giornate del 30 e 31 ottobre e vedrà in Veneto presidi esterni al porto di Venezia, all’interporto di Padova ed a quello di Verona.
Il contratto nazionale è scaduto da due anni ed, a fronte dell’atteggiamento delle associazioni datoriali volto ad abbassare il livello di diritti e tutele in un settore già fortemente esposto, si è arrivati alla rottura delle trattative.

continua a leggere

LOGISTICA E SPEDIZIONI FERMI 3 GIORNI PER IL CONTRATTO

Sarà uno sciopero molto duro, a cavallo tra un fine settimana e la festività del primo novembre, quello proclamato da Cgil Cisl Uil di categoria nel settore della logistica, dell’autotrasporto e delle spedizioni. L’astensione dal lavoro riguarderà le intere giornate del 27, 30 e 31 ottobre ed intende modificare l’atteggiamento negativo delle controparti al tavolo per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro.

continua a leggere