ELETTRICI IN SCIOPERO IL 13 GENNAIO

Fallisce il tentativo di conciliazione al Ministero del Lavoro ed il 13 gennaio scioperano gli elettrici (8 ore) per il contratto.
I sindacati hanno anche dichiarato il blocco degli straordinari tra 17 dicembre e 16 gennaio.

continua a leggere

COIBENTI: SCIOPERO E VOLANTINAGGIO AL PETROLCHIMICO

Volantinaggio davanti a cancelli del Petrochimico di Marghera e poi assemblea all’interno dello storico capannone, la mattina del 30 novembre per i lavoratori del settore coibenti, mobilitati in occasione dello sciopero per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro.

continua a leggere

CONTRATTO CERAMICA: UN BUON RISULTATO

Siglata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto dei settori ceramica, piastrelle e materiali refrattari che interessa oltre 25.000 addetti in Italia.
L’aumento complessivo è di 81 euro nel triennio, di cui 76 euro sui minimi e 5 euro sulla previdenza complementare.
Soddisfatti Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil per cui l’accordo “rappresenta una concreta risposta in difesa del potere di acquisto del salario dei lavoratori, del welfare contrattuale e della prestazione lavorativa”.

continua a leggere

TESSILI IN SCIOPERO IL 18 NOVEMBRE. PRESIDI A VALDAGNO E TREVISO

Sarà sciopero il 18 novembre per l’intero settore del tessile abbigliamento dopo la rottura delle trattative per il contratto.
L’astensione dal lavoro, che nel Veneto interessa circa 50.000 lavoratori, in gran parte donne, durerà l’intera giornata e sarà costellata da presidi, a partire da quelli davanti allo stabilimento Marzotto di Valdagno o al sito produttivo e quartier generale di Benetton a Treviso.

continua a leggere

ROTTE LE TRATTATIVE PER IL CONTRATTO DEI TESSILI

Rotta la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale del settore tessile abbigliamento e Filctem, Femca e Uiltec hanno proclamato otto ore di sciopero, di cui quattro nazionali e quattro a livello territoriale. Il contratto, scaduto lo scorso 31 marzo, riguarda oltre 420 mila addetti.

continua a leggere

ENERGIA E PETROLIO: SCIOPERO IL 28 OTTOBRE

Sciopero di 8 ore il 28 ottobre nel settore energia e petrolio con assemblee nei luoghi di lavoro. Lo hanno proclamato Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil dopo la rottura delle trattative a quasi un anno dalla scadenza del contratto.

continua a leggere