TRONY: IN PRESIDIO PER IL LAVORO

I lavoratori dei punti vendita Trony del Veneto hanno dato vita ad un presidio, martedì 20 marzo, davanti alla sede della Regione Veneto (Palazzo Grandi Stazioni di Venezia). Alle 12.30 l’incontro con l’Assessore regionale al lavoro Elena Donazzan.
A seguito del fallimento della DPS Group, che gestisce i negozi a marchio Trony, sono a rischio di chiusura diversi punti vendita anche nel Veneto. Nel complesso tra chiusure appena avvenute e nuovi posti minacciati i lavoratori veneti che vedono messo in discussione il proprio posto di lavoro sono 250 nei negozi di Conselve, Albignasego, Sarmeola di Rubano (provincia di Padova), Zero Branco (Treviso), Verona, S. Maria di Sala (nel veneziano).

continua a leggere

RISTORAZIONE E TURISMO: SI È ARRIVATI ALL’ACCORDO

Dopo quasi cinque anni – e una lunga serie di scioperi e mobilitazioni – è stata raggiunta l’intesa per il contratto della ristorazione collettiva e commerciale, pubblici esercizi e turismo che prevede un aumento medio di 100 euro.
Lo hanno firmato il 9 febbraio i sindacati del settore con Fipe Confcommercio, Angem e Aci Alleanza delle Cooperative. Circa un milione i lavoratori interessati nel mondo della ristorazione: piccoli bar, mense e grandi gruppi della ristorazione autostradale.

continua a leggere

CONTRATTO SEPARATO PER I TERMALI: È PEGGIORATIVO

Un contratto separato, senza la firma della Filcams Cgil, è stato siglato per i lavoratori del settore termale tra Federterme, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil.
Secondo la Filcams si tratta di un testo marcatamente peggiorativo, “una scelta sconsiderata in un contesto difficile”, e per questo il sindacato della Cgil, che rappresenta la maggior parte degli addetti del comparto, darà il via ad una campagna di informazione e consultazione dei lavoratori di tutti gli stabilimenti.

continua a leggere

22 DICEMBRE: SCIOPERO PER COOPERATIVE E FEDERDISTRIBUZIONE

Il 22 dicembre si fermano i lavoratori delle aziende della Distribuzione Cooperativa e delle catene commerciali associate a Federdistribuzione per un contratto che dopo 4 anni non viene ancora rinnovato.
Lo sciopero, proclamato dalla Filcams Cgil, cade nel venerdì antecedente il Natale, con l’obiettivo di renderne più efficace l’effetto. Sarà articolato con modalità decise nei vari territori, con 4 ore da effettuarsi il 22 dicembre ed ulteriori 4 ore da programmare a livello locale, anche al fine di effettuare scioperi improvvisi, entro il 6 gennaio 2018.

continua a leggere

APPALTI NELLA LOGISTICA: UN SEMINARIO DI FILCAMS E FILT

A fronte delle tante criticità presenti nel sistema degli appalti nella logistica anche nella nostra regione, la Filcams e la Filt del Veneto hanno organizzato un seminario intercategoriale per approfondire la conoscenza del settore e valutare il livello delle tutele e dei diritti sia sul piano legislativo che sugli avanzamenti realizzati e da realizzare nella contrattazione.
Il seminario, della durata di due giorni consecutivi (il 26 ed il 27 ottobre), si svolgerà a Vicenza, all’hotel Vieste in via Scarpelli.

continua a leggere

STUDI PROFESSIONALI, ARRIVA IL FONDO DI SOLIDARIETÀ PER I DIPENDENTI

Confprofessioni, Filcams, Fisascat e Uiltucs hanno sottoscritto un accordo che istituisce il fondo bilaterale di solidarietà per il sostegno al reddito nel settore delle attività professionali.
L’intesa stabilisce che gli studi, in un primo tempo aventi più di tre lavoratori dipendenti e successivamente due, siano obbligati al versamento al fondo bilaterale di settore (il Fis oggi prevede l’intervento dell’ammortizzatore dai cinque dipendenti in poi).

continua a leggere