EMERGENZA INCENDI: MANCANO 3.500 VIGILI DEL FUOCO

Con un presidio stamattina in piazza Montecitorio Cgil, Cisl e Uil chiedono più uomini e mezzi per il corpo dei vigili del fuoco, gravato da tempo da una carenza di organico che oggi diventa clamorosa a fronte dell’emergenza incendi.
In particolare il sindacato ritiene necessaria l’assunzione immediata di tutti gli idonei (circa 3.500) al concorso 814. Le risorse, dicono, possono essere stanziate in legge di stabilità.

continua a leggere