UFFICI GIUDIZIARI: SERVONO SOLUZIONI STRUTTURALI E DI PROSPETTIVA

“La carenza di personale negli Uffici Giudiziari italiani è ormai conclamata, si aggira intorno al 30%; è destinata ad aumentare a breve in quanto l’età media dei lavoratori del settore è 56 anni”. Lo dice Assunta Motta, Segretaria Fp Cgil regionale, che interviene per denunciare una situazione che vede moltiplicarsi il ricorso a palliativi, creando precarietà su precarietà, e facendo venir meno tutele, diritti e continuità.

continua a leggere

LE GIORNATE DEL LAVORO DAL 15 AL 17 SETTEMBRE

“Il futuro del lavoro dopo l’era della disintermediazione”. È questo il titolo della quarta edizione de Le Giornate del Lavoro, la grande manifestazione organizzata dalla Cgil con al centro i temi del lavoro, dei diritti e delle grandi trasformazioni sociali ed economiche, che si terrà a Lecce dal 15 al 17 settembre.

continua a leggere

UNA GRANDE DOMANDA DI TUTELA: INCA PRESENTA IL BILANCIO SOCIALE

Sono cinque milioni le persone che si rivolgono ogni anno agli uffici dell’Inca per varie esigenze e tre milioni le pratiche che vengono aperte. Una mole che denota quanto alta sia la domanda di tutela individuale ed il conseguente numero di prestazioni svolte dal Patronato che ha presentato il proprio bilancio sociale con un’iniziativa pubblica.
Passando in rassegna i principali indicatori delle pratiche aperte dall’Inca nell’ultimo triennio (2014-2016), il Bilancio sociale 2016 mostra come i profondi cambiamenti legislativi intervenuti nel mercato del lavoro e nella previdenza abbiano inciso sui comportamenti di chi si rivolge al patronato, condizionando l’andamento della sua attività.

continua a leggere

STALKING: NESSUNA DEPENALIZZAZIONE

Dopo le proteste sollevatesi nel paese, a partire dalla denuncia di Cgil Cisl Uil, il Ministro della Giustizia, Orlando, ha annunciato la revisione della norma sullo stalking prevista dalla riforma del Codice Penale che prevede l’estinzione del reato a fronte del pagamento di un risarcimento in tantissimi casi (“a querela remissibile”).
È una buona notizia ed ora si attende in tempi brevissimi la correzione, mentre l’attenzione resta alta perché il contrasto alla violenza contro le donne è un obiettivo irrinunciabile.

continua a leggere

INFORTUNI SUL LAVORO IN AUMENTO IN ITALIA E NEL VENETO

Aumentano gli infortuni e le morti sul lavoro in Italia e nel Veneto. Lo si legge nella “nota trimestrale congiunta sulle tendenze dell’occupazione” prodotta da Ministero del Lavoro, Istat, Inps e Inail e lo si vede nella banca dati dell’Inail.

continua a leggere

SINDACATI NON RAPPRESENTATIVI FIRMANO CONTRATTO A PERDERE

Anaste, l’associazione che rappresenta le imprese private di assistenza residenziale agli anziani, ha sottoscritto un contratto nazionale pirata con sindacati non rappresentativi (Ciu, Snalv Confsal e Confelp), tagliando fuori Cgil, Cisl e Uil che si erano opposte – anche con lo sciopero – alle inaccettabili richieste datoriali ora invece recepite dal contratto pirata.
La Fp Cgil lo definisce “un fatto molto grave non solo perché il contratto, che interessa una platea di oltre 15 mila lavoratori, è peggiorativo per i lavoratori interessati, ma anche perché Anaste con questa scelta disconosce l’accordo sulla rappresentanza sottoscritto con Confcommercio, l’associazione alla quale aderisce”.

continua a leggere