EDILIZIA IN SCIOPERO IL 18 DICEMBRE

Lunedì 18 dicembre si fermano i lavoratori edili per l’intera giornata a sostegno della vertenza contrattuale, ma anche sui temi del lavoro, della salute e delle pensioni. In occasione dello sciopero si svolgeranno manifestazioni interregionali, tra cui una a Padova in cui confluiranno i lavoratori del Veneto.
Lo annunciano le segreterie FenealUil, Filca Cisl, Fillea Cgil che motivano questa decisione con la “presa d’atto, ancora una volta, dello stallo nella trattativa per il rinnovo del contratto edile, scaduto da quasi un anno e mezzo”.

continua a leggere

GOMMA PLASTICA: SCIOPERO E BLOCCO DEGLI STRAORDINARI

Otto ore di sciopero da effettuarsi nel mese di novembre, oltre al blocco delle flessibilità organizzative e dello straordinario, sono state proclamate da Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil per il settore della gomma plastica (circa 140 mila addetti) a fronte. Lo hanno deciso le segreterie nazionali di una situazione fortemente negativa sul piano delle relazioni industriali.

continua a leggere

INTESA UNICA PER LE PICCOLE IMPRESE TESSILI E CHIMICHE

Dopo otto mesi di trattativa, è stata siglata l’ipotesi di accordo tra i rappresentanti delle associazioni degli artigiani (Confartigianato, Cna, Claai, Casartigiani) e di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, per il rinnovo del contratto nazionale delle piccole e medie imprese del tessile (fino a 249 addetti) e chimico (fino a 49 addetti) che avrà vigenza fino al 31 dicembre 2018.

continua a leggere

SCIOPERO DELL’EDILIZIA IL 18 DICEMBRE

Uno sciopero nazionale dell’edilizia è proclamato per il 18 dicembre con al centro la questione contrattuale, oltre ai temi del lavoro, della salute e delle pensioni.
I segretari generali di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil, Vito Panzarella, Franco Turri e Alessandro Genovesi, rimarcano la situazione di stallo nella trattativa per il rinnovo del contratto. “Avevamo annunciato – dicono – la mobilitazione per novembre qualora le associazioni datoriali non avessero mostrato disponibilità ad un avanzamento nella trattativa. Nel frattempo, abbiamo svolto oltre mille assemblee nei cantieri per spiegare ai lavoratori le nostre proposte e le difficoltà che abbiamo incontrato nel negoziato. Oggi dobbiamo prendere atto che dalle associazioni datoriali non sono giunte reali disponibilità e aperture”.

continua a leggere

14 OTTOBRE PRESIDI DAVANTI ALLE PREFETTURE

volantino_iniziativa_14_ottobreSabato 14 ottobre manifestazioni in tutte le città capoluogo organizzate da Cgil Cisl Uil davanti alle Prefetture a sostegno dei tavoli di trattativa aperti con il Governo ed in vista della legge di bilancio che, secondo Cgil Cisl Uil deve contenere una serie di provvedimenti in materia di lavoro, previdenza, welfare e sviluppo.

In particolare, i capitoli che Cgil, Cisl Uil mettono al centro delle rivendicazioni sono: pensioni, lavoro e giovani, difesa dell’occupazione e ammortizzatori, sanità, contratti.

Scarica il volantino

continua a leggere

EX VENETO AGRICOLTURA: PRESIDIO DAVANTI AL TRIBUNALE DI VENEZIA

La manifestazione organizzata da Cgil Cisl Uil di categoria è a sostegno della causa pilota intentata per il riconoscimento contrattuale.
Sarà anche l’occasione per portare all’attenzione il piano di riorganizzazione dell’ente che prevede tagli di sedi e affidamento ai privati di parte del know how.

continua a leggere