CAMERE DI COMMERCIO IL 21 NOVEMBRE A ROMA CONTRO IL DECRETO

È fissata per il 21 novembre la manifestazione nazionale dei lavoratori delle Camere di Commercio che hanno aperto una fase di mobilitazione contro il provvedimento di riforma delle sistema Camerale e per la difesa di oltre 2.000 posti di lavoro a rischio tra la rete delle Camere di Commercio, le Unioni …

CAMERE DI COMMERCIO, RIPARTE LA MOBILITAZIONE

Dura critica del sindacato al Decreto del Consiglio dei Ministri sulle Camere di Commercio, in attuazione della riforma Madia. Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl rilanciano la mobilitazione contro un provvedimento che non solo non tiene conto delle proposte sindacali, ma nemmeno del lavoro parlamentare.

PALAZZO GRIMANI RESTA APERTO. SOSPESO LO STATO DI AGITAZIONE

Sospeso lo stato di agitazione nel Polo Museale veneziano dopo che l’incontro in Prefettura ha portato al duplice risultato dell’apertura di Palazzo Grimani per tutti i giorni fino al 31 dicembre ed al congelamento dell’accorpamento di Palazzo Grimani e del Museo Archeologico.

POLO MUSEALE DEL VENETO: PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE

L’assemblea generale delle lavoratrici e dei lavoratori del Polo Museale del Veneto disapprova il comportamento che la Direzione del Polo Museale del Veneto ha finora tenuto nei confronti delle Organizzazioni sindacali, della RSU e dei lavoratori e decide lo stato di agitazione nei 10 Musei del Polo veneto.

POLO MUSEALE DEL VENETO SITUAZIONE SEMPRE PIÙ CRITICA

Questa la denuncia della situazione da parte di Assunta Motta, Segretaria regionale Fp Cgil Abbiamo segnalato agli gli organi competenti del Ministero per i beni, le attività culturali e il turismo – Direzione Generale Organizzazione e Direzione Generale Musei – il grave stato di emergenza che colpisce i musei e …

IGIENE AMBIENTALE E VIGILI DEL FUOCO IN LOTTA PER IL CONTRATTO

Nuova straordinaria riuscita dello sciopero nazionale dei lavoratori dell’igiene ambientale (90% la media delle adesioni). Lo fanno sapere Fp Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti e Fiadel, che plaudono alla determinazione dimostrata dai lavoratori nel sostenere il rinnovo del contratto nazionale scaduto da oltre due anni e mezzo.