“SICUREZZA: IL CUORE DEL LAVORO”: PRIMO MAGGIO A PRATO

La salute e sicurezza nei luoghi di lavoro sarà il tema della festa del Primo Maggio che quest’anno si celebrerà a Prato con un corteo ed il comizio dei segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.
Il sindacato ha scelto la città di Prato perché rappresenta un’importante e simbolica realtà industriale dove il tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è fortemente sentito.

continua a leggere

CGIL CISL UIL ALL’EUROPA: RILANCIARE LA COESIONE SOCIALE

Il sindacato italiano incontra il Parlamento europeo con l’obiettivo di presentare le priorità – dal punto di vista del mondo del lavoro – per il prossimo Quadro Finanziario Pluriennale post 2020 e per la relativa politica di coesione.
Le proposte sono contenute in un documento che sarà illustrato dai segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Gianna Fracassi, Angelo Colombini e Guglielmo Loy, nell’ambito dell’iniziativa “le priorità del sindacato italiano. Il quadro finanziario pluriennale post 2020 e la politica di coesione europea”.

continua a leggere

CONTRATTI: CONCLUSO IL CONFRONTO CON CONFINDUSTRIA

Si è concluso il confronto tra Cgil, Cisl, Uil e Confindustria in merito ai contenuti e agli indirizzi delle relazioni industriali e della contrattazione collettiva.
Il testo è stato condiviso dai tre Segretari generali di Cgil, Cisl, Uil e dal Presidente di Confindustria e sarà sottoposto, nei prossimi giorni, alla valutazione degli organismi delle tre Organizzazioni sindacali.
L’accordo sarà firmato al termine di questa verifica, nel pomeriggio del 9 marzo, dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e dai segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.

continua a leggere

CGIL CISL UIL IN CAMPO PER POTENZIARE LA PREVENZIONE

È in corso a Marghera l’Assemblea sulla salute e sicurezza sul lavoro promossa da Cgil, Cisl e Uil nazionali. L’appuntamento è stato preparato da venti assemblee regionali che hanno coinvolto centinaia di dirigenti sindacali, Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, Rls territoriali e di sito produttivo, e patronati. Obiettivo: individuare percorsi d’azione sul territorio, anche attraverso la contrattazione, nonché le sinergie necessarie con gli altri attori della prevenzione, come Inail, Asl, Ispettorato e Regioni.

continua a leggere

SICUREZZA SUL LAVORO, A MARGHERA L’ASSEMBLEA NAZIONALE

Cgil Cisl Uil tornano in campo sui temi della salute e della sicurezza sul lavoro. Terminata una tornata di assemblee nei territori e nelle regioni svoltesi in questi mesi, si approderà venerdì 19 gennaio all’assemblea nazionale unitaria sulla salute e sicurezza sul lavoro convocata a Marghera (ore 10) al parco scientifico Tecnologico (Vega).

continua a leggere

RIFORMA DELLE IPAB ANCORA AL PALO. IL SINDACATO SOLLECITA LA REGIONE

“Il Veneto, unica regione in Italia, non ha ancora legiferato sulla riorganizzazione delle Ipab, creando una situazione di stallo in un settore fondamentale per far fronte ad un bisogno sociale di primaria importanza. Proprio nella regione in cui si parla così tanto di autonomia, un progetto di legge su una materia di totale competenza regionale dopo due anni è ancora sulla carta”. Lo ha detto il Segretario Generale della Cgil del Veneto, Christian Ferrari, a proposito della riforma delle Ipab di cui Cgil Cisl Uil chiedono la rapida calendarizzazione in Consiglio regionale, oltre alla ripresa immediata del confronto con il sindacato per affrontare alcune questioni di merito, a partire dal potenziamento del sistema delle Ipab e dalla difesa del loro carattere pubblico.

continua a leggere