PFAS: INCONTRO IN REGIONE MA OCCORRE PIÙ COLLEGIALITÀ

Sulla vicenda della Miteni si è svolto un nuovo incontro in Regione tra l’Assessore regionale all’Ambiente, Paolo Bottacin, e le segreterie venete e vicentine di Cgil Cisl Uil e di Filctem Cgil Femca Cisl Uiltec Uil.
Valutata la situazione, il sindacato chiede una riconvocazione del tavolo che però comprenda anche gli assessorati alla Sanità e al Lavoro, oltre che all’Ambiente, per affrontare nel suo complesso una questione che è indubbiamente complessa. Chiedono anche che per la parte aziendale sia chiamata la capofila del gruppo Icig di cui fa parte Miteni.

continua a leggere

PENSIONI: CGIL CISL UIL SUL CONFRONTO CON IL GOVERNO

Mentre prosegue il confronto col Governo sulle pensioni, Cgil Cisl, Uil fanno il punto sullo stato della vertenza, approdata ad un primo importante accordo il 28 settembre 2016 ed ora avviata alla discussione sulla “fase due” che riguarda le pensioni dei giovani, oltre ad alcuni nodi da sciogliere.

continua a leggere

EMERGENZA INCENDI: MANCANO 3.500 VIGILI DEL FUOCO

Con un presidio stamattina in piazza Montecitorio Cgil, Cisl e Uil chiedono più uomini e mezzi per il corpo dei vigili del fuoco, gravato da tempo da una carenza di organico che oggi diventa clamorosa a fronte dell’emergenza incendi.
In particolare il sindacato ritiene necessaria l’assunzione immediata di tutti gli idonei (circa 3.500) al concorso 814. Le risorse, dicono, possono essere stanziate in legge di stabilità.

continua a leggere

STALKING: NESSUNA DEPENALIZZAZIONE

Dopo le proteste sollevatesi nel paese, a partire dalla denuncia di Cgil Cisl Uil, il Ministro della Giustizia, Orlando, ha annunciato la revisione della norma sullo stalking prevista dalla riforma del Codice Penale che prevede l’estinzione del reato a fronte del pagamento di un risarcimento in tantissimi casi (“a querela remissibile”).
È una buona notizia ed ora si attende in tempi brevissimi la correzione, mentre l’attenzione resta alta perché il contrasto alla violenza contro le donne è un obiettivo irrinunciabile.

continua a leggere

A PADOVA IN MARCIA PER LA PACE

Marcia per la Pace il 14 giugno a Padova attraverso le vie del centro cittadino con partenza da piazza Antenore (di fronte alla Prefettura) alle ore 18.
Promossa da Cgil, Cisl, Uil, Acli, Arci, Anpi, la manifestazione ha raccolto l’adesione di Associazione Migranti Onlus, Rete Studenti Medi, Udu Studenti Per, Caritas, Beati Costruttori di Pace, Libertà e Giustizia, Giuristi Democratici, Libera, Associazione per la Pace, Associazione Donne in Nero, Agronomi e Forestali Senza Frontiere, MEF Movimento Federalista Europeo, Rete Oltre le Mura.

continua a leggere

BANCHE VENETE: NO AL DISASTRO

Su Veneto Banca e Popolare Vicenza sono intervenuti i Segretari Generali di Cgil Cisl Uil del Veneto di Elena Di Gregorio, Onofrio Rota, Gerardo Colamarco.

Questa la loro dichiarazione:
”Cgil Cisl e Uil del Veneto esprimono profonda preoccupazione per l’esito negativo del confronto che si è svolto con la Commissione europea sulle prospettive delle due popolari venete.  continua a leggere