IPAB: CGIL CISL UIL tornano davanti al consiglio regionale

Il sindacato non scherza. Nel Veneto ci sono 230.000 anziani a rischio di non autosufficienza ed il loro numero è destinato a salire con un andamento incrementale che li vedrà raggiungere quota 320.000 fra vent’anni. Un problema già grande, che non si può cancellare, che anzi si porrà con sempre …

Riforma IPAB: prosegue la mobilitazione di CGIL-CISL-UIL del Veneto

Si è tenuto questa mattina davanti alla sede del Consiglio Regionale Veneto un primo presidio sindacale, a cui hanno partecipato rappresenti dei lavoratori delle Ipab e dei pensionati, finalizzato a sensibilizzare i consiglieri regionali sull’urgenza di una riforma strutturale del sistema IPAB.L’inerzia della Regione sta di fatto determinando una risposta …

Continua mobilitazione Cgil-Cisl-Uil per riforma IPAB/case di risposo

Martedì 28 maggio dalle 10 alle 13 davanti alla sede del consiglio regionale veneto presidio/volantinaggio Cgil-Cisl-Uil del veneto per la riforma delle IPAB. Nei giorni scorsi in tutte le province del Veneto si è sensibilizzata la popolazione con volantinaggi e presidi e sono stati richiesti incontri con i Comitati dei …

Sistema Socio-Sanitario veneto: scelte sbagliate, ritardi e carenze di personale

La recente proposta di nuove schede di dotazione della Regione Veneto ha previsto il declassamento di diverse strutture ospedaliere e una significativa diminuzione dei posti letto negli ospedali, in particolar modo quelli periferici, e nelle strutture intermedie rispetto alla vecchia programmazione. Nella diminuzione complessiva sono state penalizzate le strutture pubbliche …

PFAS: per la tutela della salute di lavoratori e popolazione coinvolta

Comunicato delle Segreterie CGIL CISL UIL e FILCTEM FEMCA UILTEC del Veneto e Vicenza Si è svolto lo scorso 17 maggio l’incontro tra Cgil Cisl Uil Vicenza e Veneto, le rispettive categorie dei chimici e la Rsu della ditta Miteni, (oggi in procedura fallimentare) e l’Assessore alla sanità della Regione …

CRIMINALITÀ ORGANIZZATA: ZAIA CONVOCHI UN INCONTRO

Dopo Eraclea altri arresti sono stati effettuati in Veneto questa volta per n’drangheta. I segretari generali di Cgil Cisl Uil del Veneto, Christian Ferrari, Gianfranco Refosco, Gerardo Colamarco esprimono la propria preoccupazione e chiedono al presidente della Regione, Luca Zaia, di convocare le Parti Sociali. Questa la loro dichiarazione: “Le notizie di …