LAVORA SU UN’ALA COL MOTORE ACCESO. LA FILT CHIEDE PIÙ SICUREZZA

All’aeroporto Marco Polo un tecnico lavora appeso ad un’ala, senza nessun aggancio e con i motori accesi. Un video riprende la scena.
“Sono inaccettabili scene come quella vista all’aeroporto di Venezia con un tecnico di aeromobili appeso all’ala di un aereo, durante quella che sembra una prova motore” affermano la Filt Cgil Nazionale e la Filt-Cgil Regionale del Veneto intervenendo sull’episodio documentato da un video. “La sicurezza sul lavoro – aggiunge il sindacato – deve essere una delle priorità del prossimo Governo a maggior ragione in siti industriali così sensibili in termini di sicurezza pubblica”.

continua a leggere

AEROPORTO DI TREVISO: LA FILT INTERVIENE SUL TEMA DELLA SICUREZZA

La Filt Cgil esprime preoccupazione a fronte dell’episodio avvenuto all’aeroporto Canova di Treviso che ha visto una persona priva di titoli di viaggio passare indisturbata tutti i controlli fino ad arrivare a bordo di un aereo diretto ad Amburgo. “Ciò – dice Federica Vedova, Segretaria regionale della Filt – evidenzia una carenza sul piano della sicurezza inaccettabile per i passeggeri e per gli stessi lavoratori”.
La Filt, per bocca del Segretario Generale di Treviso, Samantha Gallo, punta il dito contro la carenza di personale. “Il momento più critico – dice – è quando ci sono più voli contemporaneamente con i pochi addetti in turno che faticano a farvi fronte. Al punto che spesso si vedono persone in fila fino al piano sottostante”.

continua a leggere

DNATA: SCIOPERO CONTRO I LICENZIAMENTI

Sciopero contro i licenziamenti alla Dnata (Dubai National Air Transpart Association), multinazionale di proprietà del gruppo Emirates, operante in 20 aeroporti italiani (tra cui Tessera, con 50 dipendenti), nel settore del catering (allestimento e pasti per le compagnie aeree).
“La motivazione dello sciopero – scrivono in una nota Filt Cgil Veneto e Uiltrasporti Veneto – riguarda la scelta aziendale di non trovare una soluzione alternativa al licenziamento di 30 persone su tutto il territorio nazionale, 5 solo su Venezia.
I licenziamenti avvengono in prossimità dell’apertura della stagione estiva, che per il trasporto aereo, e in particolare per lo scalo veneziano, comincia il primo di aprile con l’inserimento delle destinazioni americane.

continua a leggere

NUOVA PROPRIETÀ IN SAVE: QUALE FUTURO?

gruppo SAVECgil e Filt Cgil del Veneto chiedono chiarezza sul futuro e sulle ricadute produttive ed occupazionali nel sistema aeroportuale veneziano e aspettano una convocazione urgente da parte di Save per chiarire l’operazione finanziaria ed il progetto industriale che si vuole perseguire.

continua a leggere

AL VIA UN PUNTO DI ASCOLTO SINDACALE IN AEROPORTO

Prende il via da oggi, e sarà attivo ogni 15 giorni – il lunedì dalle 13,30 alle 17,30 nella saletta sindacale al Marco Polo Park – un punto di informazione e di ascolto organizzato dalla Cgil per i lavoratori dell’aeroporto di Venezia, iscritti e non al sindacato.

continua a leggere