“TERRORISMO TRAMITE LA PIAZZA”: UN’ASSURDITÀ

Il Consiglio regionale del Veneto ha avviato le audizioni su una proposta di legge statale di iniziativa regionale che mira ad introdurre nel nostro ordinamento il reato di “terrorismo tramite la piazza”, omologando al terrorismo manifestazioni di protesta violente o episodi di violenza negli stadi: un’abnormità di marca prevalentemente leghista, volta ad acquisire consenso in determinate fasce di elettorato (quello della pistola facile e delle pratiche da far west) e che alla fine non prevede nulla più che aggravamenti di pena.

continua a leggere

17 GIUGNO: STUDENTI IN PIAZZA CON LA CGIL

La Rete degli Studenti Medi e l’Unione degli Universitari il 17 giugno saranno in piazza con la Cgil contro il giochetto di prestigio del Governo che ha reintrodotto i voucher dopo averli appena aboliti arrivando così a togliere il diritto di espressione democratica ai cittadini italiani su un tema oggetto di referendum.

continua a leggere

INTEGRATIVO REGIONALE ALL’AGRICOLA TRE VALLI

Lo smart working entra all’Agricola Tre Valli in via sperimentale. Lo stabilisce il contratto integrativo per il gruppo a livello regionale, sottoscritto il 29 maggio tra azienda e sindacati, che sarà ora sottoposto ai lavoratori per l’approvazione definitiva.
Agricola Tre Valli Soc. Coop. occupa circa 5.200 lavoratori del settore avicolo e cunicolo nelle provincie di Verona, Vicenza, Treviso e Padova.

continua a leggere

ALBERGHI, MENSE, PULIZIE: SCIOPERO ITINERANTE CON PRESIDI

Sarà di città in città ed interesserà tutto il Veneto dal 30 maggio fino al 12 giugno lo sciopero dei settori del turismo (bar, mense, alberghi, ristoranti) e del settore multi servizi (pulizie – a partire da scuole e ospedali – custodia nei musei, ecc) proclamato da Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e Ulitrasporti per il rinnovo dei contratti di lavoro scaduti nel 2013 ed ancora al palo.

L’astensione dal lavoro, di 8 ore, sarà accompagnata da presidi davanti agli ospedali, a rimarcare la particolare criticità delle condizioni dei lavoratori degli appalti all’interno delle strutture sanitarie venete. E sarà proprio di ospedale in ospedale che si snoderà il percorso delle manifestazioni, connotate dal sindacato veneto con la dicitura “in cammino verso il contratto” sovrapposta, nei manifesti, all’immagine di un percorso con date e tappe di scioperi ed iniziative di protesta.

continua a leggere

BANCHE VENETE: NO AL DISASTRO

Su Veneto Banca e Popolare Vicenza sono intervenuti i Segretari Generali di Cgil Cisl Uil del Veneto di Elena Di Gregorio, Onofrio Rota, Gerardo Colamarco.

Questa la loro dichiarazione:
”Cgil Cisl e Uil del Veneto esprimono profonda preoccupazione per l’esito negativo del confronto che si è svolto con la Commissione europea sulle prospettive delle due popolari venete.  continua a leggere