UN FONDO PER LE VITTIME SUL LAVORO

Cgil, Cisl e Uil di Padova aprono il “Fondo vittime sul lavoro” per sostenere, anche economicamente, le vittime degli incidenti sul lavoro ed i loro familiari.
Chi vuole contribuire può effettuare il versamento su “Fondo Vittime sul Lavoro Cgil – Cisl – Uil, Iban: IT24 K033 5901 6001 0000 0159 922.

continua a leggere

MORTO OPERAIO DELLE ACCIAIERIE. SULLA SICUREZZA VENGANO ATTI CONCRETI

Nella notte del 6 giugno è morto Sergiu Todita, operaio di acciaierie venete colpito assieme ad altri 4 lavoratori da una colata di acciaio fuso.
Profondo il cordoglio della Cgil regionale, espresso in un messaggio del Segretario Generale, Christian Ferrari.
Purtroppo la strage continua; solo un giorno prima sono avvenuti altri due incidenti gravi nell’edilizia, mentre la tragedia è stata sfiorata alla Simar di Marghera con la fuoriuscita di zinco fuso che ha causato un principio di incendio. Stessa dinamica e stessa pericolosità di quanto avvenuto il 28 maggio all’ex Alcoa di Fusina.
Tutto ciò, dice Ferrari, rende ancor più urgenti le risposte, a partire dal tavolo aperto in Regione: occorrono risultati entro giugno.

continua a leggere

CONTRATTO DELL’AGRICOLTURA: SCIOPERO E MANIFESTAZIONE A VERONA

Dopo un lungo confronto si sono rotte le trattative per il rinnovo del contratto nazionale degli operai agricoli e florovivaisti, scaduto già da 5 mesi. Nel prendere atto “dell’impossibilità di proseguire la negoziazione”, Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil hanno proclamato lo sciopero generale della categoria per il 15 giugno con assemblee e presidi nei luoghi di lavoro e davanti alle Prefetture. Nel Veneto si terrà una manifestazione regionale a Verona.

continua a leggere

ALLEANZA CONTRO LA POVERTÀ: AL VIA IL COORDINAMENTO VENETO

L’Alleanza contro la Povertà, già attiva a livello nazionale, si costituisce anche in Veneto. Il protocollo che darà vita al coordinamento regionale sarà sottoscritto dalle 16 associazioni aderenti venerdì 1 giugno a Mestre, nella mensa per i poveri “Ca’ Letizia” della San Vincenzo, in Via Querini.

continua a leggere

FEDEX – TNT SCIOPERO E INCONTRO IN REGIONE

Inizia dalla mezzanotte e si protrarrà per 48 ore le sciopero indetto da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti per giovedì 31 maggio e venerdì 1 giugno alla Fedex-Tnt contro il piano di licenziamenti ed esternalizzazioni presentato dall’azienda: un gruppo con i bilanci in attivo che punta a tagliare i propri dipendenti e ad abbassare le condizioni di lavoro.
Nel Veneto si terranno presidi davanti a tutte le sedi di Verona, Padova, Treviso, Venezia, mentre nella giornata di domani, 31 maggio, una delegazione di lavoratori e rappresentanti di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti del Veneto sarà davanti a Palazzo Grandi Stazioni dove una delegazione incontrerà (alle 11,30) l’Unità di Crisi della Regione.

continua a leggere

MESSAGGIO A MATTARELLA DI CAMUSSO, FURLAN, BARBAGALLO

Al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,

“Caro Presidente, desideriamo manifestarle la nostra viva preoccupazione per il perdurare di una crisi politica e istituzionale che ha pochi precedenti nella storia della nostra Repubblica. Intendiamo ribadire con forza il nostro impegno a difesa della Costituzione che fissa con chiarezza ruolo e prerogative del Presidente della Repubblica e delle Istituzioni democratiche.
continua a leggere