LEGALITA’ E QUALITA’ NELLE OPERE PUBBLICHE: CGIL CISL UIL, LIBERA E LEGAMBIENTE PRESENTANO UN DOCUMENTO COMUNE

I presidenti di Legambiente e Libera, Vittorio Cogliati Dezza e Luigi Ciotti, ed i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo hanno presentato un documento congiunto sulla legalità negli appalti e la qualità delle opere pubbliche: “un decalogo – lo definiscono – contro sprechi, mafie e corruzione che individua 10 priorità e contiene 30 proposte”.

L’obiettivo è sollecitare il Governo affinché siano prese tutte le misure necessarie affinché i cantieri delle opere pubbliche in Italia siano liberati dalla corruzione e dalle mafie, per rendere possibile la realizzazione di infrastrutture davvero utili per tutti, fondate su innovazione, qualità, trasparenza, sviluppo, occupazione, tutela del lavoro, dell’ambiente e del territorio.

Scarica QUI il documento: “Legalità e qualità nelle opere pubbliche”