UNA GUIDA DELLA CGIL CONTRO LE MOLESTIE SUL LAVORO

Nell’ambito di un impegno in atto da tempo contro i fenomeni di violenza sulle donne, la Cgil del Veneto ha prodotto una guida al contrasto delle molestie sessuali nei luoghi di lavoro.
Si tratta di un fenomeno purtroppo ancora diffuso che, in base ad una rilevazione dell’Istat tocca (assieme ai ricatti sessuali) 9 donne venete su 100 nel corso della loro vita lavorativa.
Per contrastare quella che si presenta come una vera e propria “piaga”, incidendo in maniera pesantemente negativa sulla vita (professionale e personale) di decine di migliaia di lavoratrici, in questi anni sono stati fatti importanti accordi sindacali a livello aziendale.
Inoltre sono stati attivati numerosi percorsi formativi rivolti a delegati e funzionari sindacali per metterli in grado di riconoscere e contrastare le molestie, oltre che lavorare sulla loro prevenzione.

Il vademecum ora prodotto è un ulteriore tassello in questa direzione.
È rivolto prevalentemente ai delegati sindacali dei luoghi di lavoro, oltre che ai sindacalisti, agli operatori dei servizi ed a chi svolge attività di “sportello” o di “accoglienza” nelle sedi della Cgil.

Si tratta di uno strumento pratico per sapere che cosa fare quando si presenta una persona vittima di molestia sessuale, sapendo che simili situazioni – tanto più nel contesto lavorativo – sono particolarmente delicate e difficili proprio perché incidono nella vita quotidiana delle persone, determinando un grave disagio psico-fisico che bisogna sapere come affrontare.
Mantenere sempre viva la conoscenza, l’informazione e la capacità di intervento è un punto centrale per debellare il fenomeno delle molestie e delle discriminazioni, così come è fondamentale sostenere giorno dopo giorno una battaglia culturale a tutti i livelli per promuovere il rispetto delle persone e delle differenze: siano esse di età, di genere, di orientamento sessuale o identità di genere, di appartenenza religiosa, politica e quant’altro.

Scarica la guida

Con le parole chiave , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati