AEROPORTO DI TREVISO: LA FILT INTERVIENE SUL TEMA DELLA SICUREZZA

La Filt Cgil esprime preoccupazione a fronte dell’episodio avvenuto all’aeroporto Canova di Treviso che ha visto una persona priva di titoli di viaggio passare indisturbata tutti i controlli fino ad arrivare a bordo di un aereo diretto ad Amburgo. “Ciò – dice Federica Vedova, Segretaria regionale della Filt – evidenzia una carenza sul piano della sicurezza inaccettabile per i passeggeri e per gli stessi lavoratori”.
La Filt, per bocca del Segretario Generale di Treviso, Samantha Gallo, punta il dito contro la carenza di personale. “Il momento più critico – dice – è quando ci sono più voli contemporaneamente con i pochi addetti in turno che faticano a farvi fronte. Al punto che spesso si vedono persone in fila fino al piano sottostante”.

continua a leggere

SERVIZI PUBBLICI LOCALI: CONVEGNO CGIL IL 5 APRILE A MESTRE

“I servizi pubblici locali. Le reti per un nuovo modello di sviluppo” è il titolo di un convegno organizzato dalla Cgil per il 5 aprile a Mestre (centro culturale Candiani, ore 9).
L’incontro prende le mosse da una ricerca (che sarà presentata per l’occasione) condotta da Giuseppe Barba per l’Ires del Veneto che ha preso in esame, tracciando una vera e propria radiografia regione per regione (13 quelle esaminate), i settori di acqua, igiene urbana, trasporto pubblico locale ed erogazione del gas.

continua a leggere

DNATA: SCIOPERO CONTRO I LICENZIAMENTI

Sciopero contro i licenziamenti alla Dnata (Dubai National Air Transpart Association), multinazionale di proprietà del gruppo Emirates, operante in 20 aeroporti italiani (tra cui Tessera, con 50 dipendenti), nel settore del catering (allestimento e pasti per le compagnie aeree).
“La motivazione dello sciopero – scrivono in una nota Filt Cgil Veneto e Uiltrasporti Veneto – riguarda la scelta aziendale di non trovare una soluzione alternativa al licenziamento di 30 persone su tutto il territorio nazionale, 5 solo su Venezia.
I licenziamenti avvengono in prossimità dell’apertura della stagione estiva, che per il trasporto aereo, e in particolare per lo scalo veneziano, comincia il primo di aprile con l’inserimento delle destinazioni americane.

continua a leggere

TRASPORTO LOCALE: UN CONVEGNO PER LANCIARE LA VERTENZA REGIONALE

Privo di una visione di insieme, senza garanzie certe di ammodernamento e di sviluppo, sofferente per un prolungato taglio di risorse, il trasporto pubblico locale del Veneto è ad un punto cruciale.

continua a leggere

MERCI E LOGISTICA: CONTRATTO APPROVATO IN VENETO

Approvato nel Veneto, dopo due mesi di consultazioni, il contratto della logistica e del trasporto merci. Lo annunciano i Segretari regionali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, Renzo Varagnolo, Claudio Capozucca, Daniele Zennaro che parlano di un “risultato importantissimo per la forte partecipazione alle assemblee, per l’approvazione senza se e senza ma del contratto, per la responsabilità della rappresentanza dei lavoratori del settore che nel Veneto si conferma e continuerà a crescere nel legame con Filt, Fit, Uiltrasporti.”
Sull’accordo, sottoscritto da Filt, Fit e Uiltrasporti i primi di dicembre, dopo 2 anni di trattativa, si sono pronunciati in regione 5.163 lavoratori in circa 200 assemblee. I favorevoli sono stati 4.542, pari all’88%, mentre i contrari si sono fermati a quota 562 (10,8%) e gli astenuti sono stati 59.

continua a leggere

LEGALITÀ NELLA LOGISTICA: UN TAVOLO CON GOVERNO E IMPRESE

È aperto, nella sede del Ministero dello Sviluppo Economico, il “tavolo della logistica” che vede governo, sindacati e parti datoriali impegnati in un confronto sul comparto.
Il confronto è iniziato il 19 ottobre ed il 29 novembre Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno presentato “un pacchetto di proposte utili a interrompere i meccanismi distorti perpetrati nel settore attraverso la pratica degli appalti, ormai completamente fuori il controllo degli stessi committenti”.

continua a leggere