SPI A CONGRESSO

Con una due giorni, in programma per il 30 ed il 31 ottobre, lo Spi Cgil del Veneto celebra il proprio congresso. I lavori,  che si svolgono a Padova al Crowne Plaza hotel, si aprono con la proiezione di un breve video, “lo Spi siamo noi”. Segue la relazione della segretaria generale, Elena Di Gregorio.
Nel primo pomeriggio (ore 14) incontro con Rosy Bindi e Livia Turco su ” i diritti non si cancellano- 40 anni dopo le grandi conquiste sociali”. Quindi il dibattito e le conclusioni della prima giornata affidate a Christian Ferrari, segretario generale della Cgil del Veneto.
Il giorno successivo ripresa del dibattito e conclusioni di Raffaele Atti, segretario nazionale Spi.

PENSIONI: LA CGIL RILANCIA LA PIATTAFORMA

“Pensioni: adesso risposte concrete”, questo il titolo dell’iniziativa organizzata dalla Cgil nazionale per martedì 10 luglio a Roma, presso il Centro Congressi in Via dei Frentani 4.
I lavori si apriranno con la relazione del segretario confederale Roberto Ghiselli. Le conclusioni, in programma alle ore 13.00, saranno affidate al segretario generale, Susanna Camusso.
All’iniziativa, cui parteciperanno delegati e quadri della Cgil, sono stati invitati, oltre a Cisl e Uil, i Presidenti, gli Uffici di presidenza e i capigruppo delle commissioni Lavoro di Camera e Senato.

continua a leggere

COLLABORATORI: ORA PAGANO PIÙ CONTRIBUTI DEI DIPENDENTI

Dal primo gennaio i “collaboratori” vedono aumentare la propria aliquota contributiva, fino a superare quella dei lavoratori dipendenti.
“Una discriminazione incomprensibile, resa ancora più odiosa dal fatto che a pagarne le conseguenze è una categoria fra le più deboli nel mercato del lavoro” denuncia il Nidil Cgil.

continua a leggere

IL 2 DICEMBRE TUTTI A TORINO

“Per cambiare il sistema previdenziale, per sostenere sviluppo e occupazione, per garantire futuro ai giovani” la Cgil ha indetto una mobilitazione nazionale per sabato 2 dicembre.
Sono cinque le manifestazioni a carattere interregionale organizzate all’insegna dello slogan “Pensioni, i conti non tornano!”. Il Veneto parteciperà a quella in programma a Torino, in piazza San Carlo, dove confluiranno lavoratori e pensionati del nord Italia.
Le altre si terranno a Roma in piazza del Popolo, a Bari in piazza Prefettura, a Palermo in piazza Verdi e a Cagliari in piazza Garibaldi.
A concludere tutte le iniziative sarà il segretario generale della Cgil Susanna Camusso, che alle ore 12.30 prenderà la parola dal palco della Capitale, in collegamento video con le varie città.

continua a leggere

PENSIONI: MOBILITAZIONE IL 2 DICEMBRE

L’ultima proposta avanzata dal premier Gentiloni al tavolo di confronto sulle pensioni è stata bocciata dalla Cgil che ha proclamato una mobilitazione generale territoriale per il prossimo 2 dicembre.
Nel merito del nuovo testo presentato il 21 novembre all’incontro con i sindacati, la Cgil ha confermato il giudizio “di grande insufficienza”.

continua a leggere

“E DOMANI QUALI PENSIONI?” INCONTRO DELLO SPI A VENEZIA

Dare garanzie ai giovani, tutelare i redditi degli anziani, dare valore al lavoro delle donne: sono queste le parole chiave che devono contrassegnare il futuro delle nostre pensioni. E saranno anche i temi attorno ai quali si discuterà il 23 novembre in un incontro organizzato dallo Spi Cgil del Veneto all’Auditorium del Terminal 103 della Stazione Marittima di Venezia.

continua a leggere