PENSIONI: CGIL CISL UIL SUL CONFRONTO CON IL GOVERNO

Mentre prosegue il confronto col Governo sulle pensioni, Cgil Cisl, Uil fanno il punto sullo stato della vertenza, approdata ad un primo importante accordo il 28 settembre 2016 ed ora avviata alla discussione sulla “fase due” che riguarda le pensioni dei giovani, oltre ad alcuni nodi da sciogliere.

continua a leggere

ELENA DI GREGORIO ELETTA SEGRETARIA REGIONALE DELLO SPI

L’Assemblea Generale del sindacato pensionati veneto (Spi Cgil) ha eletto questa mattina Elena di Gregorio quale nuova Segretaria Generale della categoria regionale.
Attualmente Segretaria Generale della Cgil del Veneto (incarico che manterrà fino alla costruzione della successione), Elena Di Gregorio subentra alla guida del sindacato pensionati a Rita Turati, passata ad un incarico sindacale in Emilia Romagna, sua regione di provenienza.

continua a leggere

APE SOCIALE: FINALMENTE I DECRETI MA C’È CAOS

Dal 19 giugno e fino al 15 luglio si possono presentare le domande di Ape Sociale che consentono il pensionamento anticipato senza oneri per alcune categorie di lavoratori.
Lavoratori precoci: possono accedere alla pensione anticipata con 41 anni di contribuzione entro il 2017 e 12 mesi di contributi versati prima del compimento del 19° anno di età.
Ape sociale: consente di anticipare la scadenza della pensione di vecchiaia. Per accedere bisogna avere 63 anni di età entro il 2017.

continua a leggere

IN VENETO MENO PENSIONI. ASSEGNO SOTTO I 900 EURO LORDI

Diminuisce il numero di pensioni, aumenta, anche se di poco, l’importo medio dell’assegno che però rimane sempre molto basso. Lo Spi Cgil regionale presenta un aggiornamento del quadro in base agli ultimi dati dell’Inps per quanto riguarda le pensioni dei dipendenti privati.

continua a leggere

UNA CARTA DEI DIRITTI PER TUTTI

La Cgil ha presentato una proposta di legge di iniziativa popolare denominata Carta dei Diritti Universali del Lavoro.
Si tratta di una sorta di nuovo Statuto di tutti i Lavoratori che si misura con il cambiamento intervenuto nel mondo del lavoro, frammentato e oggetto di discriminazioni, con l’obiettivo di operare una riunificazione riconoscendo a tutti (dipendenti, parasubordinati ed autonomi) alcuni diritti fondamentali.

continua a leggere

ALIMENTARISTI ARTIGIANI: CONTRATTO REGIONALE PER TUTTI

Un salario regionale per tutti e una quota obbligatoria versata dalle aziende per costruire un futuro previdenziale migliore a tutti i lavoratori. È questa la novità del contratto per i 12.000 panettieri ed alimentaristi artigiani veneti siglato da Flai Cgil, Fai Cisl, Uila Uil con le associazioni artigiane di categoria.
Il contratto, aggiornato dopo le nuove norme sulla defiscalizzazione dei premi per obiettivo, supera il blocco del premio messo in atto dagli artigiani fin da novembre ed ha validità fino al 30 giugno 2019.

continua a leggere