MIGRANTI: INIZIATIVE NEL VENETO

A fronte della vicenda della nave Aquarius che solleva pesanti interrogativi su come il nuovo Governo affronti la questione dei profughi, la Cgil darà vita in tante città venete ad iniziative di protesta assieme alla Rete degli Studenti e con numerose associazioni.
Oggi, 13 giugno, si terranno presidi a Treviso, in piazza Borsa (ore 18), Vicenza, in piazza Castello (ore 18), Rovigo, in piazza Vittorio Emanuele (ore 18). A Venezia Cgil Cisl Uil terranno invece una conferenza stampa.
A Padova il 14 giugno si terrà un presidio in piazza Antenore (ore 18) mentre a Verona è programmato per il 15 giugno in Piazza dei Signori (ore 18). Presidio anche a Belluno il 25 giugno alle ore 18 in piazza Duomo.
Infine a Venezia Cgil Cisl Uil organizzeranno per il 20 giugno, Giornata Internazionale del Migrante, un presidio in Campo San Maurizio.

continua a leggere

ALLEANZA CONTRO LA POVERTÀ: AL VIA IL COORDINAMENTO VENETO

L’Alleanza contro la Povertà, già attiva a livello nazionale, si costituisce anche in Veneto. Il protocollo che darà vita al coordinamento regionale sarà sottoscritto dalle 16 associazioni aderenti venerdì 1 giugno a Mestre, nella mensa per i poveri “Ca’ Letizia” della San Vincenzo, in Via Querini.

continua a leggere

PRESIDI IN TUTTO IL VENETO PER LA PIENA APPLICAZIONE DELLA LEGGE 194

Partecipatissimi, nonostante la pioggia battente, i presidi in tutti i territori del Veneto cui hanno dato vita le donne della Cgil il 22 maggio, in occasione del quarantesimo anniversario dalla approvazione della legge 194 sull’interruzione di gravidanza. Una legge che non è ancora pienamente applicata, come più volte denunciato dal sindacato.
In particolare nel Veneto “si riscontrano sempre maggiori difficoltà al pieno riconoscimento del diritto sancito” anche a causa dell’elevato numero di obiettori di coscienza.

continua a leggere

CONTRATTAZIONE SOCIALE. ANALISI IN VENETO

Con un incontro organizzato per il 7 maggio a Mestre (ore 9), nella sede della Cgil regionale, la Cgil e lo Spi del Veneto presentano la nuova banca dati sui bilanci dei Comuni ed affrontano un’analisi aggiornata della contrattazione sociale in regione.
La banca dati, a cura di Francesco Montemurro, dell’Ires Piemonte, presenta nuove tabelle semplificate che evidenziano indicatori di quantità e qualità e tendenze in atto, forniscono alcune prime valutazioni sintetiche e consentono vari livelli di confronto e comparazione.

continua a leggere

REFERENDUM SULL’AUTONOMIA DEL VENETO: CONSIDERAZIONI DELLA CGIL

La Cgil del Veneto ha diffuso un volantino con le proprie opinioni in vista del referendum del 22 ottobre sull’autonomia del Veneto.
“Temi così importanti per le persone – dice – non possono essere usati strumentalmente per dividere. Vanno ricercate seriamente – esorta – soluzioni condivise ed omogenee in un confronto leale tra istituzioni democratiche così come previsto dalla nostra costituzione”.

Nel volantino, diffuso in tutta la regione, la Cgil ricorda ciò che è previsto dalla Costituzione e qual è la proposta della Regione. Quindi espone una serie di considerazioni, partendo dalla domanda se le proposte referendarie siano positive per il mondo del lavoro e per tutta la popolazione.

SCARICA IL VOLANTINO

NIENTE VOTO SULLO IUS SOLI: ATTO DI DEBOLEZZA

La votazione al Senato sullo Ius Soli è saltata, valutato che sarebbe mancata la maggioranza dei voti. Per la Cgil è un atto di debolezza culturale e politica.
Il disegno di legge sulla cittadinanza è dunque scomparso dal calendario dei lavori di Palazzo Madama e lo sarà almeno per tutto il mese di settembre. Il capogruppo dei senatori Pd, Luigi Zanda, ha confermato l’obiettivo di approvare il provvedimento ma, ha detto, “serve una maggioranza che ora al Senato non c’è”.

continua a leggere