EMERGENZE SUL LAVORO: CGIL, CISL, UIL CHIEDONO UN TAVOLO

Cgil Cisl e Uil rinnovano la richiesta al Governo di apertura di un tavolo di confronto sugli interventi in materia di mercato del lavoro. “È urgente – scrivono in una lettera inviata al Ministro del Lavoro, Di Maio – che si superi la logica degli interventi a spot, per avviare un confronto sistemico sulle emergenze che gravano sul mondo del lavoro. In particolare nelle prossime settimane migliaia di lavoratori vedranno terminare la copertura garantita dai loro ammortizzatori sociali, senza che, nel frattempo, siano ripartiti adeguati investimenti e processi di riorganizzazione e riconversione produttiva”.

continua a leggere

GIOVANI IN VENETO SEMPRE PIÙ PRECARI E CON BASSE RETRIBUZIONI

Nel 2011 il 62% dei giovani operai veneti era inquadrato con un contratto a tempo indeterminato, oggi la loro percentuale è scesa di 10 punti e la retribuzione media è di 1.329 euro lordi al mese. Per gli altri, i precari, la retribuzione è meno della metà (8.358 euro lordi in un anno) e la loro quota è costantemente in crescita.

continua a leggere

PRECARI DELLA RICERCA IN MANIFESTAZIONE A ROMA

Manifestazione questa mattina a Roma, davanti al ministero della Funzione pubblica, dei precari della ricerca. “Il precariato ha assunto dimensioni drammatiche – spiegano Flc Cgil, Fir Cisl e Uil Rua – a causa di un indiscriminato blocco delle assunzioni e di tagli lineari ai finanziamenti”. Dalla legge di stabilità, attualmente in discussione in Senato, per questo settore sembrano arrivare solo briciole. Lavoratori e sindacato chiedono al Governo di rilanciare il comparto e stabilizzare tutti i precari che lavorano negli enti di ricerca con contratti a termine.

continua a leggere

14 OTTOBRE PRESIDI DAVANTI ALLE PREFETTURE

volantino_iniziativa_14_ottobreSabato 14 ottobre manifestazioni in tutte le città capoluogo organizzate da Cgil Cisl Uil davanti alle Prefetture a sostegno dei tavoli di trattativa aperti con il Governo ed in vista della legge di bilancio che, secondo Cgil Cisl Uil deve contenere una serie di provvedimenti in materia di lavoro, previdenza, welfare e sviluppo.

In particolare, i capitoli che Cgil, Cisl Uil mettono al centro delle rivendicazioni sono: pensioni, lavoro e giovani, difesa dell’occupazione e ammortizzatori, sanità, contratti.

Scarica il volantino

continua a leggere

UNA FIRMA PER PROTEGGERE LA TUA PENSIONE

Prende il via domani – e si protrarrà fino a tutto novembre – una raccolta di firme organizzata dalla Flai Cgil (sindacato agroalimentare) per l’introduzione di alcuni correttivi al sistema pensionistico che penalizza il lavoro stagionale e discontinuo, tipico dell’agricoltura e dell’industria alimentare.
Le richieste riguardano la legge Fornero; la Legge 335 del 1995; l’accesso all’Ape per i lavoratori che svolgono attività gravose.

continua a leggere

PREVIDENZA: DOCUMENTO DI CGIL CISL UIL AL GOVERNO

Cgil, Cisl e Uil hanno presentato alla presidenza del Consiglio dei ministri e al ministero del Lavoro e delle politiche sociali una proposta unitaria sui temi al centro del confronto della fase due sulla previdenza. Le proposte intendono superare le attuali rigidità e favorire il turn over generazionale per rendere più equo l’attuale sistema previdenziale. continua a leggere