VENETO: NUOVO BOOM DEGLI INFORTUNI SUL LAVORO

È il Veneto, secondo il rapporto presentato oggi dall’Inail, la regione dove si registra il maggior incremento di incidenti mortali sul lavoro rispetto all’anno precedente. Nei primi 10 mesi del 2018 in regione sono state presentate all’istituto 100 denunce di morti sul lavoro, contro le 75 del 2017, con una …

IN PIAZZA CONTRO IL DDL PILLON SULL’AFFIDO DEI FIGLI

La Cgil scende nelle piazze di tutte le principali città sabato prossimo, 10 novembre, insieme ai centri antiviolenza, associazioni, sindacati, Ong, movimenti, comitati formatisi ad hoc, per dire “no” al disegno di legge del senatore leghista Pillon (noto per le sue posizioni contro unioni civili, teorie gender e aborto). Il ddl, insieme agli altri tre …

AMIANTO: CGIL CISL UIL CHIEDONO RISPOSTE

Presidio davanti al Ministero del Lavoro l’8 novembre e presidi davanti alle prefetture in alcune città italiane, tra cui Padova (6 novembre, ore 17.30) per liberare e bonificare il Paese dal pericolo dell’asbesto, garantire la giustizia previdenziale agli esposti alla fibra, risarcire le vittime innocenti, curare i malati e finanziare …

ACCORDO LAPIDEI: VERSO IL CONTRATTO UNICO DEI MATERIALI DA COSTRUZIONE

È stata siglata l’intesa per la parte economica del contratto nazionale lapidei-escavazione tra Fillea-Filca-Feneal e Confapi-Aniem. L’aumento salariale è di 98 euro medi a regime e la scadenza (30 giugno 2019) è stata allineata a quella del contratto nazionale laterizi e manufatti. In tal modo si aggiunge un importante tassello …

ESPLOSIONE ALLA STAZIONE DI BELLUNO: SOTTO ACCUSA IL SISTEMA DEGLI APPALTI

Un nuovo grave infortunio sul lavoro è accaduto a Belluno dove 3 operai, impiegati in una ditta di appalto nella manutenzione dei binari ferroviari, sono stati colpiti da un’esplosione verificatasi vicino a dove stavano lavorando, poco distante dalla stazione. Subito portati nei grandi centri di Padova, Milano e Verona, presentano …

SCIOPERO DEGLI APPALTI FERROVIARI IL 24 SETTEMBRE

Si fermeranno lunedì (24 settembre) per l’intera giornata i lavoratori degli appalti ferroviari (500 gli addetti in Veneto) che forniscono i servizi di pulizia e ristorazione a bordo dei treni, nelle stazioni e negli uffici. Nel corso dell’agitazione – indetta da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Fast Confsal – …