Firmato in Regione un protocollo d’intesa per contrastare il caporalato

È stato sottoscritto questa mattina un accordo tra parti sociali, regione Veneto ed istituzioni preposte per contrastare il fenomeno del caporalato. Una piaga più  volte emersa in questi anni nelle campagne venete come hanno messo in luce numerose inchieste ed accertamenti degli ispettorati. Soddisfazione è espressa da tutte le parti …

MONDOCONVENIENZA: I RIDERS NON MOLLANO. ANCORA TRE GIORNI DI SCIOPERO

Mondoconvenienza: è braccio di ferro con i riders in sciopero da due giorni. L’azienda, come denuncia Marcello Salbitani, segretario della Filt Cgil di Venezia, starebbe facendo azioni pesanti per vanificare la lotta. Ma questa va avanti ed anche domani (sabato 18 maggio) non saranno effettuate consegne. È uno scatto di …

11 MAGGIO: IN PIAZZA I LAVORATORI DELL’AGRICOLTURA E DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

Sabato 11 maggio i lavoratori del settore agroalimentare scenderanno in piazza a Roma per una manifestazione in piazza Bocca della Verità con cui Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil chiedono di affrontare questioni importanti che vanno dalla lotta al caporalato, agli ammortizzatori sociali, ai rinnovi contrattuali.Giovanni Mininni, segretario generale della …

DIPENDENTI TRIBUNALI “COMANDATI” A VENEZIA. ORA BASTA

Dipendenti dei tribunali veneti “comandati”, di sei mesi in sei mesi, alla corte d’appello o in altri uffici regionali. È una storia che va avanti da anni e che sta mettendo sempre più in ginocchio le strutture territoriali, già in forte sofferenza di organico. Ultimamente una nuova accelerazione, con decine …

INDUSTRIA ALIMENTARE: IN ASSEMBLEA PER LA PIATTAFORMA

Ricambio generazionale, lavoratori in smart working, formazione continua per accrescere le competenze e riformulazione delle mansioni nell’Industria 4.0, ma anche più attenzione ai lavoratori terzi ed a quelli non stabili, comunque inquadrati. Il rinnovo del contratto dell’industria alimentare, un settore che non ha conosciuto crisi e soggetto a processi di …

QUOTA 100: INPS CHIEDE LAVORO DOMENICALE

Per far fronte alle domande di Quota 100 l’Inps veneto vuol fare lavorare i dipendenti di sabato e domenica.Lo rileva Assunta Motta, segretaria della FP Cgil regionale. Siamo al caos. L’istituto non ha personale sufficiente. Negli ultimi 4 anni sono usciti dagli uffici veneti 350 lavoratori ed oggi l’organico totale …