Pulizie nelle scuole: lavoro a rischio. Sciopero il 21 gennaio

Scatta domani a tutti gli effetti il licenziamento dei 571 addetti alle pulizie nelle scuole del Veneto dipendenti da imprese di appalto. Una quota dei lavoratori sarà riassorbita, entrando con concorso alle dipendenze della pubblica amministrazione; ma un numero consistente (oltre 170 in regione; 5.000 a livello nazionale) resterà a …

Sicurezza sul lavoro: si riuniscono RLS e RLST del Veneto

Lunedì 9 dicembre 2019 all’Auditorium Padiglione Giovanni Rama (Ospedale dell’Angelo, via Paccagnella 11 – Mestre) si svolgerà la Assemblea regionale veneta dei Delegati dei Lavoratori per la Sicurezza e la Salute nei luoghi di lavoro.All’appuntamento parteciperanno i delegati alla sicurezza aziendale e territoriali provenienti da tutto il Veneto. Due gli …

Martedì sciopero e manifestazione a Mel per il lavoro, a partire da Acc Wambao

Mentre nuove ombre si profilano nel settore bancario dopo l’annuncio shock del piano Unicredit che con una mano taglia 8.000 posti di lavoro e con l’altra distribuisce fior di dividendi agli azionisti, mentre al Ministero per lo Sviluppo sono aperti 160 tavoli di crisi ancora senza soluzione, si assiste ad …

Ex Veneto Agricoltura: presidio venerdì 22 novembre

Ultimo atto, davanti al tribunale di Venezia, del lungo braccio di ferro tra i lavoratori ex Veneto agricoltura e la Regione dopo che, con la trasformazione dell’Ente in Avisp (agenzia della Regione) è stato applicato un contratto anomalo e penalizzante per i lavoratori.Forti della pronuncia della Corte Costituzionale che ha …

FP Cgil Medici sollecita incontro con la Regione

Ormai nessuno crede più alla favoletta che la sanità in Veneto sia un’eccellenza e la manifestazione che si è tenuta nell’Alto Vicentino il 16 novembre scorso ne è la riprova.Anni di tagli lineari in nome della razionalizzazione con la convinzione che amministrare un’azienda sanitaria sia la stessa cosa che dirigere …

No ai licenziamenti nelle scuole: presidio a Mestre il 19 novembre

Dal primo gennaio tutti i 571 lavoratori in appalto addetti alle pulizie e all’accudienza in diverse scuole venete saranno licenziati. Una parte verrà riassunta ed internalizzata, ma per il 40% di loro la prospettiva è la perdita del posto e, con questo, di un reddito essenziale per la vita delle …