SERVIZI PUBBLICI LOCALI: CONVEGNO CGIL IL 5 APRILE A MESTRE

“I servizi pubblici locali. Le reti per un nuovo modello di sviluppo” è il titolo di un convegno organizzato dalla Cgil per il 5 aprile a Mestre (centro culturale Candiani, ore 9).
L’incontro prende le mosse da una ricerca (che sarà presentata per l’occasione) condotta da Giuseppe Barba per l’Ires del Veneto che ha preso in esame, tracciando una vera e propria radiografia regione per regione (13 quelle esaminate), i settori di acqua, igiene urbana, trasporto pubblico locale ed erogazione del gas.

continua a leggere

AUTONOMIA: PREINTESA RAGIONEVOLE

Christian Ferrari, Segretario generale della Cgil del Veneto, definisce “ragionevole” la preintesa tra Regione Veneto e Governo siglata stamattina sull’autonomia. Soprattutto, aggiunge, si è sgombrato il campo dai rischi di totale regionalizzazione dei rapporti di lavoro e di destrutturazione della contrattazione nazionale.

continua a leggere

LETTERA APERTA AI CANDIDATI DI CHRISTIAN FERRARI

Pubblicato il 18 febbraio 2018 da TIMER magazine

Manca davvero una manciata di giorni all’appuntamento elettorale del 4 marzo e non è semplice riassumere in uno spazio ragionevole i temi che, secondo la Cgil, dovrebbero essere al centro della prossima legislatura e costituire il cuore dell’azione di governo.
Il tema che consideriamo decisivo è una politica economica e industriale che punti al rilancio della nostra struttura produttiva, coniugando innovazione, redistribuzione e qualità del lavoro. Può apparire una richiesta rituale da parte del sindacato, ma non è così perché, nella nostra visione, implica un deciso cambiamento. È infatti necessario superare definitivamente un modello di competizione sui costi che per troppo tempo ha puntato sulla svalutazione competitiva del lavoro e su una sorta di delega in bianco al sistema delle imprese, rinunciando ad un ruolo pubblico di indirizzo e di rilancio dello sviluppo industriale e produttivo. Con risultati a dir poco insufficienti, soprattutto in relazione a qualità e quantità degli investimenti pubblici e privati, caduti ad un livello del tutto inadeguato per il secondo Paese manifatturiero d’Europa.

continua a leggere

AUTONOMIA: UN BAGNO DI REALTÀ RENDE POSSIBILE L’INTESA

“Autonomia: un salutare bagno di realtà che avvicina l’intesa”: lo dice Christian Ferrari, Segretario Generale Cgil Veneto, uscendo dalla riunione della Consulta Veneta per l’Autonomia svoltasi questa mattina alla presenza del Presidente Zaia e della delegazione trattante.

continua a leggere

IMMIGRATI IN VENETO: NE PARLANO CGIL E SPI IL 9 FEBBRAIO

L’immigrazione in Veneto è sempre più femminile (53%), sempre più europea (58%) e non è in crescita (-2,5% in un anno).
Il dato riflette un calo di attrattività della regione che dal 2008 al 2016 ha perso 5.537 maschi di origini straniere di cui 2.971 lavoratori assicurati all’Inps. Nel contempo sono aumentate le donne (+36,361) soprattutto quelle provenienti dai paesi dell’est europeo che da sole sono arrivate a rappresentare il 33,10% dell’intera popolazione immigrata. Insomma, più badanti e meno operai, a dimostrazione del fatto che i flussi migratori si dirigono laddove c’è domanda di lavoro ed il Veneto, uscito dalla lunga crisi ed ancora connotato da precarietà, non sembra più una meta ricercata.

continua a leggere

DIRITTI E LAVORO NELLO SPORT: INCONTRO A MOGLIANO

“Come tutelare i diritti ed il lavoro nel mondo dello sport”, questo il tema dell’incontro organizzato da Cgil Veneto, Slc e Nidil per venerdì 2 febbraio (ore 8,30) a Mogliano (villa Braida). L’iniziativa riguarda in particolare le collaborazioni sportive ed i pericoli di sfruttamento dei lavoratori, recentemente segnalati da Nidil a livello nazionale, in relazione ai quali viene avviato un progetto di sperimentazione nel Veneto.

continua a leggere