PRESIDIO A VICENZA PER LA PACE

Con un presidio il 6 aprile in piazza dei Signori, davanti alla Loggia del Capitaniato, sede del consiglio comunale, Cgil Cisl, Uil di Vicenza hanno sollecitato l’Onu e la Comunità internazionale a dare una risposta forte e concreta per fermare il massacro in Siria, ricercando nuovi sentieri di negoziato e …

PILASTRO EUROPEO DEI DIRITTI SOCIALI: FAI SENTIRE LA TUA VOCE

La volontà di approvare un Pilastro Europeo dei Diritti Sociali (PEDS) è stata annunciata dal Presidente della Commissione Europea Juncker nel suo discorso sullo stato dell’UE al Parlamento UE il 9 settembre 2015. Successivamente la Commissione europea ha lanciato un ampio processo di consultazione pubblica a riguardo che si concluderà …

REAGIAMO ALLA PAURA

Questa la lettera di Susanna Camusso agli iscritti alla Cgil dopo l’ennesimo attacco terrorista La Cgil è una grande organizzazione sindacale aperta, fondata sulla libertà di adesione, che non conosce e rifiuta discriminazioni di carattere religioso o di provenienza geografica. Democrazia e libertà sono il nostro dna e sono il …

OTTO MARZO: IN TUTTA EUROPA ROMPIAMO LE PARETI DI CRISTALLO!

Rompiamo le pareti di cristallo! E lo facciamo insieme alla Confederazione Europea dei Sindacati (CES) che in occasione della Giornata Internazionale della Donna lancia un allarme e invita a rompere le pareti di cristallo che segregano i sessi nelle diverse occupazioni nel mondo del lavoro, impedendo l’effettiva uguaglianza di genere …

La CGIL DEL VENETO PARTECIPA AL LUTTO CITTADINO IN OCCASIONE DEI FUNERALI DI VALERIA SOLESIN

La CGIL del Veneto partecipa al lutto cittadino in occasione dei funerali di Valeria Solesin, assassinata durante l’attacco terroristico al Bataclan di Parigi. Invita i lavoratori a dedicare un pensiero ai valori della pace e della convivenza civile e a non abbassare mai la guardia contro la cultura della violenza …

CORDOGLIO PER VALERIA SOLESIN, UCCISA AL BATACLAN

  La Cgil del Veneto esprime il più sentito cordoglio alla famiglia di Valeria Solesin, uccisa da una mano assassina al Bataclan di Parigi in un momento “normale” della sua vita. Non ci sono parole per comunicare un lutto così profondo e pensare alla perdita di una giovane donna impegnata con il cervello, …