MIGRANTI: IL 14 SETTEMBRE CON I DELEGATI DELLA FIOM

La Fiom del Veneto dedica una giornata di riflessione e di confronto ai temi dell’immigrazione. L’appuntamento è per venerdì, 14 settembre, a Mestre, nella sede della Cgil regionale, con inizio alle ore 9.
L’assemblea, che coinvolge tutti i delegati del sindacato metalmeccanico del Veneto, si arricchirà del contributo di associazioni e movimenti impegnati nel campo dell’accoglienza e della solidarietà.

continua a leggere

MIGRANTI: 7 LUGLIO TUTTI IN “MAGLIETTA ROSSA”

La Cgil partecipa domani in tutto il Veneto alle iniziative promosse da Libera, Gruppo Abele, Arci e Anpi per una buona politica dell’accoglienza, indossando ed invitando i lavoratori ad indossare una maglietta rossa.

“Indosseremo, come ci ha invitato a fare Don Luigi Ciotti, una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità” dice Christian Ferrari, Segretario generale della Cgil regionale. “Lo faremo – spiega – in tante piazze del Veneto, come nel resto d’Italia, insieme a Cisl e Uil, aderendo all’appello di Libera, Gruppo Abele, Arci e Anpi.

continua a leggere

MUNDIALIDO. C’È ANCHE LA SQUADRA DELLA CGIL

Si chiama “ius soli” e parteciperà al Mundialido, torneo di calcio per migranti che si terrà dal 23 maggio al 29 giugno a Roma presso il centro sportivo Cotral, con la partecipazione di 24 squadre.
“Ius soli” è la squadra di calcio messa insieme dalla Cgil e da Club Italia Eventi e sarà presentata il 18 maggio in occasione del convegno “Sport e integrazione”. La compongono ragazzi nati in Italia, figli di genitori stranieri, che vogliono giocare a calcio e allo stesso tempo rivendicare un diritto.

continua a leggere

IMMIGRATI IN VENETO: NE PARLANO CGIL E SPI IL 9 FEBBRAIO

L’immigrazione in Veneto è sempre più femminile (53%), sempre più europea (58%) e non è in crescita (-2,5% in un anno).
Il dato riflette un calo di attrattività della regione che dal 2008 al 2016 ha perso 5.537 maschi di origini straniere di cui 2.971 lavoratori assicurati all’Inps. Nel contempo sono aumentate le donne (+36,361) soprattutto quelle provenienti dai paesi dell’est europeo che da sole sono arrivate a rappresentare il 33,10% dell’intera popolazione immigrata. Insomma, più badanti e meno operai, a dimostrazione del fatto che i flussi migratori si dirigono laddove c’è domanda di lavoro ed il Veneto, uscito dalla lunga crisi ed ancora connotato da precarietà, non sembra più una meta ricercata.

continua a leggere

MIGRANTI: CI VUOLE UNA DIVERSA POLITICA DELL’ACCOGLIENZA

La Cgil del Veneto esprime piena solidarietà al Patriarca di Venezia, Francesco Moraglia, bersaglio di un indecoroso attacco di Forza Nuova per l’ospitalità offerta dalle parrocchie venete ai migranti della base di Conetta, all’addiaccio in una fredda notte di novembre.
L’ottusa mancanza di umanità – ancor prima delle opinioni politiche – degli “adepti” di Forza Nuova si commenta da sé.

continua a leggere

CONA: SI AVVII UNA POLITICA PER L’ACCOGLIENZA

A fronte dei fatti di Cona, Cgil, Cisl e Uil di Venezia tornano sul tema dell’immigrazione  chiedendo di avviare una politica concreta per l’accoglienza. Il sindacato confederale, dicono, è pronto a fare la propria parte nel territorio.

continua a leggere