PENSIONI: CGIL CISL UIL SUL CONFRONTO CON IL GOVERNO

Mentre prosegue il confronto col Governo sulle pensioni, Cgil Cisl, Uil fanno il punto sullo stato della vertenza, approdata ad un primo importante accordo il 28 settembre 2016 ed ora avviata alla discussione sulla “fase due” che riguarda le pensioni dei giovani, oltre ad alcuni nodi da sciogliere.

continua a leggere

RICERCA IN PIAZZA PER STABILIZZARE 3.500 PRECARI

Con una serie di manifestazioni e presidi in tutta Italia si è svolta il 17 luglio una giornata di mobilitazione dei precari della ricerca lanciata da Fp e Nidil Cgil con lo slogan “Ricerchiamo stabilmente. La ricerca scende in piazza”.
L’iniziativa conclude una raccolta di firme su una petizione per la stabilizzazione dei 3.500 lavoratori precari dei 21 Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs) e dei dieci Istituti zooprofilattici sperimentali (Izs).

continua a leggere

AVVOCATI: VIA AL DIVIETO ALLA SUBORDINAZIONE

La Consulta delle professioni della Cgil ha presentato una proposta di legge per abrogare l’incompatibilità (prevista dalla legge 247 sull’ordinamento della professione forense) tra la professione di avvocato e l’esercizio del lavoro subordinato che nei fatti promuove il “finto” lavoro autonomo, comprimendo le condizioni di lavoro di tanti giovani impiegati negli studi professionali ed obbligati a partite Iva e retribuzioni irrisorie.

continua a leggere

INFORTUNI SUL LAVORO IN AUMENTO IN ITALIA E NEL VENETO

Aumentano gli infortuni e le morti sul lavoro in Italia e nel Veneto. Lo si legge nella “nota trimestrale congiunta sulle tendenze dell’occupazione” prodotta da Ministero del Lavoro, Istat, Inps e Inail e lo si vede nella banca dati dell’Inail.

continua a leggere

NUOVI TIROCINI: UTILIZZO SELVAGGIO NEL LAVORO STAGIONALE?

Bisogna correggere le linee guida sui tirocini varate dalla Conferenza Stato Regioni, altrimenti si rischia di favorire lo sfruttamento dei ragazzi coinvolti. Questo l’allarme lanciato dai segretari confederali della Cgil, Giuseppe Massafra e Tania Scacchetti, e ben presente anche nel Veneto dove è in programma per i prossimi giorni la riunione della sottocommissione regionale che dovrebbe introdurre nell’ordinamento veneto (la materia è infatti di competenza delle Regioni) le nuove norme.

continua a leggere

ATA: 67.000 FIRME CONTRO LE RESTRIZIONI

Rappresentanti del personale non docente della scuola hanno consegnato alla Ministra dell’Istruzione, Fedeli, una petizione sostenuta da 66.969 firme contro le restrizioni che hanno prodotto una riduzione degli organici ed un peggioramento delle condizioni di lavoro, oltre che del servizio, costringendo il personale a turni sempre più gravosi. In particolare chiedono di reintegrare subito i 2.020 posti tagliati e di abolire il divieto alle sostituzioni in caso di assenza.

continua a leggere